Vis Sezze batte il Palocco

Pubblicato il: 29-01-18

SEZZE – Torna alla vittoria la Vis, che al “Tasciotti” riesce a superare 3-2 il Palocco dopo una gara ricca di colpi di scena. In avvio partono meglio i romani e Micheli è subito chiamato ad un difficile intervento dopo appena 1' sul tiro di De Santis. Al 4’ grande occasione per la Vis con Coia, che si fa trovare pronto in area e batte di sinistro alzando la conclusione di un soffio. Il vantaggio dei rossoblu arriva al 10’ sempre con l’attaccante, che si fa trovare pronto sul chirurgico lancio di Rogato e batte Rossetti con un sinistro preciso. Sezze al 19’ perde Drogheo toccato duro e Catanzani opta per il cambio con Rosella. Al 24’ grande occasione per Vozzi, che si fa trovare libero sul secondo palo e calcia al volo non riuscendo ad inquadrare la porta. Al 30’ ospiti ancora pericolosi con D’Aguanno, che si avventa sul pallone dopo un retropassaggio corto di Rogato, ma Micheli esce dai pali e con i piedi sventa la minaccia. Nella ripresa Sezze torna in campo con il piglio giusto e al 53’ trova la rete del 2-0 con Antonucci, che sfrutta un’indecisione di Rossetti e tutto solo deposita in rete la palla del raddoppio. Avanti di due reti, i rossoblu tirano un po’ i remi in barca, facendo prendere campo ai romani, che al 70’ accorciano le distanze con De Santis, che con un tiro dal limite beffa Micheli. Al 74’ ancora Antonucci pericoloso dopo una bella imbeccata di Rosella, ma la sua conclusione di sinistro finisce sull’esterno della rete. A 10’ dalla fine Ferrari ristabilisce le distanze tra le squadre segnando al termine di una prolungata azione di Coia che gli permette di farsi trovare tutto solo e battere Rossetti per la terza volta. I romani, però, anche in questa occasione, non smettono di attaccare e all’83' ancora De Santis, l'ultimo ad arrendersi, accorcia le distanze. I minuti finali sono da brividi, con i padroni di casa che arretrano il proprio baricentro e gli ospiti che si rendono spesso pericolosi in area rossoblu. Al 92’ il Palocco reclama un penalty per un presunto contatto in area tra D’Aguanno e Manni, con il direttore di gara che ammonisce l’attaccante romano per simulazione. I minuti di recupero scorrono via senza ulteriori sussulti e il triplice fischio sancisce una vittoria importante per la Vis Sezze.

VIS SEZZE – PALOCCO 3-2
SEZZE: Micheli, Damiani, De Santis V., Manni, Rogato, Drogheo (19’ pt Rosella), Ferrari (39’ st Coia V.), Martelletta (27’ st Ciarmatore A.), Coia A., Antonucci (49’ st Sagna), Lucarini. A disp.: Ciarmatore F., Baklouti, Colongi. All.: Catanzani
PALOCCO: Rossetti, Bacchetti, Minotti, Liberatore, Vozzi (1’ st Marinucci), Di Nardo, Barontini (19’ st Suppa), Segoni (31’ st Pecchia), De Santis N., D’Aguanno, Paternoster (1’ st Pellegrino). A disp.: Perazzolo, De Pace, Ialungo. All.: Laruffa
ARBITRO: Musumeci di Aprilia
Assistenti: Aiossa di Aprilia e Ventre di Cassino
MARCATORI: 10’ pt Coia A., 8’ st Antonucci, 25’ st De Santis N., 35’ st Ferrari, 38’ st De Santis N.
NOTE: Ammoniti: Antonucci, Barontini, Ferrari, Di Nardo. Recupero: pt: 1’; st: 5’.

 

C.S.