La Rapidoo Latina e\' pronta per il Napoli Futsal Santa Maria

Pubblicato il: 26-10-12

LATINA (LT) - Allenamento all’ora di pranzo, alle 12 e 30, per la Rapidoo Latina Calcio a 5 che quest’oggi, venerdì 26 ottobre, rifinirà la preparazione in vista della sfida di domani, sabato 27 ottobre, quando i nerazzurri di Marco Angelini saranno di scena sul terreno del Napoli Futsal Santa Maria, una delle squadre accreditate alla vigilia al salto di categoria e che, in questo momento, con sette punti è secondo in classifica, proprio in coabitazione con la Rapidoo Latina Calcio a 5 e con il Martina, alle spalle della capolista Potenza. Per i nerazzurri sarà un vero e proprio esame di maturità: “Senza ombra di dubbio – ha spiegato il tecnico AngeliniCi aspetta una gara durissima, dove ci sarà da soffrire dal primo all’ultimo minuto e sono proprio curioso di vedere quella che sarà la reazione dei ragazzi ai momenti di difficoltà che sicuramente incontreremo. La squadra sta bene, certo le assenze di Stazzone e Lazarini si faranno sentire anche in questa gara, ma dovremo fare di necessità virtù e la risposta che sto avendo da tutta la rosa di cui dispongo, è quella che mi aspettavo e che volevo”. La Rapidoo Latina Calcio a 5, dunque, è pronta a stupire ancora. Dopo le vittorie casalinghe contro Augusta e Chieti, inframmezzate dal pareggio di Palestrina, terreno dal quale i nerazzurri sarebbero dovuti uscire con una vittoria, la Rapidoo Latina Calcio a 5 è attesa dal primo vero esame di questa stagione. “Diciamo che le prossime due partite, ad iniziare da questa contro il Napoli, ci daranno delle utili indicazioni su quello che potrebbe essere il nostro campionato – ha spiegato lo stesso allenatore della Rapidoo Latina Calcio a 5 – Affronteremo, appunto, Napoli e Martina, due delle squadre che potrebbero davvero puntare al salto di categoria. Noi, sino a questo momento, abbiamo dimostrato di poter meritare ampiamente questa serie A2, ma gli esami difficili sono sempre dietro l’angolo e noi, ora, ne avremo due di fila. Contro il Napoli Futsal, lo ripeto, mi aspetto una battaglia e, sono sincero, di andare anche in difficoltà. Voglio vedere, se accadrà, quale sarà la reazione dei ragazzi che, sino a questo momento, hanno fatto benissimo. Era questo l’inizio che mi aspettavo – ha concluso Angelini e sono fiero di avere a disposizione un gruppo che, davvero, non molla mai. Sabato (domani, 27 ottobre) dovremo essere ancora più forti e concentrati, perché la sfida che ci aspetta sarà durissima”. Oltre a Stazzone e Lazarini, resterà a casa anche Vernillo. Per il resto tutti a disposizione con il tecnico Angelini propenso ad una scelta finale su chi far giocare.

Comunicato Stampa