Maina in dubbio con l\'Alphaturris

Pubblicato il: 01-10-10

Century Latina Calcio a 5 con il dubbio Lucas Maina. Il giocatore ha un problema ad un ginocchio e domani, sabato 2 ottobre, potrebbe non essere della partita contro l’Alphaturris. “Deciderò soltanto all’ultimo momento – ha tenuto a precisare il tecnico, Marcelo Batista – Voglio sincerarmi sino all’ultimo delle sue condizioni e vedere se è necessario, oppure no, rischiarlo per questa partita”. La squadra ha svolto la rifinitura nel primo pomeriggio di oggi, venerdi 1 ottobre e domani, sabato 2 ottobre, partirà alla volta di Roma dove alle ore 15, al “Futbol Campus” in via del Baiardo, giocherà questa seconda giornata contro del campionato di serie B, girone “E”, contro l’Alphaturris del tecnico Sallustri. Al momento, con il dubbio relativo a Lucas Maina, i convocati per il match in terra capitolina sono i seguenti: Corbucci, Cacciotti, Mantovani, Avellino, Canabarro, Argenta, Terenzi, De Santis, Bacoli, Rosati, Piovesan, Natalizia. Una partita, quella contro l’Alphaturris, da vincere per dimenticare definitivamente il mezzo passo falso di sabato scorso contro l’Albano, anche se… “nonostante il pareggio – ha spiegato proprio Lucas Mainaabbiamo dimostrato di essere una squadra in forte crescita. Abbiamo creato tanto e quando davanti hai una formazione che pensa soltanto a difendersi, non è mai facile poi creare i presupposti per vincere la partita. Noi invece abbiamo fatto l’impossibile, trovandoci di fronte un muro e, soprattutto, tanta sfortuna nelle conclusioni. A questo punto – ha proseguito l’attaccante argentino – dobbiamo cercare di vincere domani (sabato 2 ottobre) contro l’Alphaturris. E’ nelle nostre possibilità e vogliamo riuscirci, così da non perdere terreno dalla vetta della classifica e cancellare di colpo il pareggio iniziale contro l’Albano. Siamo una squadra giovane, fatta di gente che però sa giocare molto bene al futsal. Dobbiamo soltanto trovare un po’ più d’intesa, sono tanti i volti nuovi rispetto allo scorso campionato. I presupposti per far bene, però, ci sono davvero tutti e in noi – ha concluso Maina – c’è tanta, tantissima voglia di far bene”. La sfida di domani, sabato 2 ottobre, a Roma, che come detto avrà inizio alle ore 15, sarà diretta dai signori Ruggiero Chiariello e Antonio Sessa, con Gianluca Gentile cronometrista.

Comunicato Stampa