LATINA Giovanissimi Nazionali infliggono alla Lazio la prima sconfitta in casa

Pubblicato il: 24-04-12

 Gli Allievi Nazionali di Francesco Gesmundo  scivolano al quarto posto e ora devono guardarsi dal Lanciano, giustiziere alla Fulgorcavi dei nerazzurri, per non perdere un posto nelle finali scudetto. Successo prestigioso, invece, dei Giovanissimi Nazionali che espugnano il campo della Lazio per 1-0. Vanno a segno anche gli Allievi Coppa Lazio, vincenti all’inglese in casa nei confronti del San Donato Pontino.
 
ALLIEVI NAZIONALI
LATINA – VIRTUS LANCIANO 1-3
LATINA: Forzati, Dadu, Bagnara, Colongi, Santocono, Cosimi, Imperi, De Lucia, Rosati, D’Alessandris, Novelli. A disp. Flamini, Iannella, Di Marco, Berti, Russo, Tamilia, Areni. All. Gesmundo
VIRTUS LANCIANO: Gattafesta, Rota, Centurione, Stivaletta, Ruffa, Carpineta, Pantalone, Dibalex, Castaldi, Mastropietro, Piccirilli. A disp. Rota, D’Alessandri, Forgione, Neri, Di Falco, Valentini, Costa. All. Giovanelli
MARCATORI: Castaldi, Mastropietro, Pantalone, D’Alessandris (L)
La Virtus Lanciano archivia la pratica rifilando un bel tris al malcapitato Latina sul campo storico dell’ex Fulgorcavi. Partita mai in discussione fin dall’avvio. Già al 6’ gli ospiti passano in vantaggio. Punizione in favore degli abruzzesi dal limite sinistro dell’area di rigore avversaria: Libalizadeh calcia molto bene a giro per l’accorrente Cataldi che, con uno stop a seguire, serve involontariamente per Mastropietro la cui prepotente conclusione da distanza ravvicinata non lascia scampo al portiere del Latina. I padroni di casa cercano di reagire ma il loro centrocampo non regge il confronto con i ragazzi di Giovannelli e la squadra nerazzurra, oggi in tenuta bianca, non riesce mai ad impensierire la retroguardia avversaria ben guidata da un attento e preciso capitan Ruffa. Era nell’aria e puntuale al quarto d’ora di gioco arriva il raddoppio della Virtus con un magnifico colpo di testa di un ritrovato Piccirilli che a fine gara risulterà tra i migliori. Nella
ripresa il Latina prova un paio di conclusioni dalla distanza prima con De Lucia e poi con Novelli ma con poca fortuna e scarsa convinzione mentre i ragazzi del Lanciano si limitano a gestire il rassicurante doppio vantaggio. Nella fase finale del match arriva la terza segnatura che chiude i giochi: Cataldi difende sulla fascia sinistra un buon pallone che poi, spalle alla porta, gira all’interno dell’area dove Pantalone si fa trovare pronto e con un bel tiro al volo trafigge ancora Forzati. Nell’occasione i difensori del Latina non sono esenti da colpe. Nel finale il numero 10 D’Alessandris mette a segno il goal della bandiera per i pontini sfruttando al meglio una leggerezza, l’unica della giornata, della difesa frentana. La gara e’ stata, comunque, agonisticamente valida anche se giocata a ritmi blandi da entrambe le compagini forse complice il primo caldo di stagione che, specialmente nel secondo tempo, si e’ fatto sentire. Il Latina esce sconfitto sul terreno amico da un cinico Lanciano ma ha comunque messo in mostra alcune buone individualità come il difensore Santocono, D’Alessandris e l’esterno Novelli.

RISULTATI
Girone F: Frosinone-Arzanese 1-2; Neapolis Mugnano-Avellino 1-2; Aprilia-Benevento 3-1; Celano Marsica-Fondi 2-1; L'aquila-Isola Liri 2-2; Aversa Normanna-N. Campobasso 3-0; Latina-Virtus Lanciano 1-3.
Classifica:

Aprilia 56; Frosinone 54; Avellino 48; Latina 47; Virtus Lanciano, Aversa Normanna 45; Arzanese 42; Benevento 37; Isola Liri 32; Fondi 30; Chieti 29; L'Aquila 28; Celano Marsica 17; N. Campobasso 11; Neapolis Mugnano 9.


GIOVANISSIMI NAZIONALI
S.S. LAZIO – US LATINA 0-1
LAZIO: Cotticeli, Buratti, Medini, Fois (15’st Salzano), Quagliarini, Verdicchio, Vasile (1’st Germoni), Ianniello, Collarino (15’st Falconieri), Montecchiaro (23’st Quaglia), Cinti. A disp.: Amoretti, Del Duca, Rocca. All.: Pisani
LATINA: Scarsella (32’st Campagnoli), Scipione (14’st Pannella), Tell, Busti, Pica, Guardabasso, Pezzella (6’st Vaiti), Mosca (21’st Barillaro), Alessandro (32’st Foderà), Ricci, Di Razza. A disp.: Bonanno, Vona. All.: Marrone
MARCATORI: 11’st Alessandro

Il Latina espugna il Gentili ed infligge alla Lazio la prima sconfitta in casa .
Gara ottimamente giocata dai pontini di mister Marrone per niente intimoriti dalle innummerevoli assenze. Grinta, Cuore, Polmoni, un mix esplosivo che ha disintegrato la corazzata di mister Pisani.
Un plauso ai ragazzi per la bella vittoria confermando che quando si crede fermamente a qualcosa niente è impossibile!!! Fantastici !!!

RISULTATI

Girone F: Delfino Pescara-Celano Marsica 4-0; Fondi-Frosinone 1-3; Ascoli-Giulianova 8-0; Lazio-Latina 0-1; Aprilia-Roma 1-2; Chieti-Virtus Lanciano 0-0; Riposa Isola Liri. Riposa Ternana.

Classifica:

Roma 67; Lazio 58; Ascoli 54; Frosinone 46; Aprilia 43; Ternana 40; Delfino Pescara 37; Latina 36; Chieti 19; Virtus Lanciano, Fondi 17; Giulianova 14; Celano Marsica 13; Isola Liri 10.

ALLIEVI COPPA LAZIO
US LATINA – SAN DONATO PONTINO 2-0
US LATINA: Catalani, Tell (18’st Barillaro), Gioia, Tomei, Iannella (27’st Mosca), Carocci, Bracaglia, Toto, Tamilia, Fiocco, Russo (40’st Busti). A disp.: Carlino, Pica, Ferrari. All.: Mariano
SAN DONATO: Pintore (23’st D’Aversa), Fatini, Tantalo, Migliaccio, Cipolla, Fravolini, Curcio, Golfieri, Verrengia (31’st Santori), Alla (11’st Centra), D’Alessandro. A disp.: D’Aversa, Di Lenola, Guadagnino. All.: Pozzato
MARCATORI: 20’pt e 30’pt Russo

G.P