Il tecnico Angelini prepara la sfida con l Augusta

Pubblicato il: 16-01-13

 La Rapidoo Latina Calcio a 5 è pronta a ripartire dalla sfida in programma sabato prossimo, 19 gennaio, in casa dell'Augusta, sconfitto 6-2 all'andata, alla prima giornata di campionato, ma che oggi è forte di un terzo posto in classifica più che meritato. “Se sono lì sopra un motivo ci sarà – ha tenuto a precisare questa mattina (mercoledi 16 gennaio) il tecnico Angelini, poco prima di scendere in campo per l'allenamento – Rispetto alla gara di andata, dove vincemmo con il punteggio di 6-2, affronteremo una squadra totalmente diversa, capace di vincere in casa del Napoli Futsal per 7-3 e di far soffrire la capolista Martina”. E, come se non bastasse tutto questo, la Rapidoo Latina Calcio a 5, viaggerà alla volta della Sicilia, senza Avellino, Lara e Chinchio squalificati e con il dubbio ancora di Rosati che, recuperato in pieno dall'operazione al ginocchio, è alle prese con una fastidiosa influenza che, negli ultimi due giorni, lo ha tenuto bloccato a letto. “Noi siamo arrabbiati per quanto accaduto a Potenza, dove avremo meritato la vittoria e, dunque, la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia – ha tenuto a precisare lo stesso Angelinima non vogliamo assolutamente vestire i panni della vittima, di chi insomma si piange addosso. No, questo assolutamente, non deve accadere. Quindi andremo a giocare sul campo dell'Augusta, consapevoli che qualcosa di buono possiamo ottenerlo, anche se, non lo nascondo, le assenze di Avellino e Lara, saranno comunque delle assenze pesanti. Al di là dell'espulsione finale, Avellino a Potenza ha giocato una partita esemplare ed è stato in campo, come al solito, più di ogni altro. Ai ragazzi, lo ripeto, non posso assolutamente rimproverare nulla. Questo, lo dissi in tempi non sospetti, è un campionato durissimo, dove non ti perdonano nulla e dove, soprattutto, nessuno ti regala nullo. Non lo so – ha proseguito l'allenatore della Rapidoo Latina Calcio a 5 – se tra noi e l'Augusta ci sono davvero cinque punti di differenza, così come recita la classifica, ma se così è, bisogna prenderne atto e noi lo faremo consapevoli che si può e si deve migliorare e che la partita, nonostante le assenze, ce l'andremo a giocare sicuramente ad armi pari”. In casa, l'Augusta ha collezionato tre vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta, quella nell'ultima giornata di andata contro il Martina (1-3). La Rapidoo Latina Calcio a 5, invece, lontano dal PalaBianchini ha messo insieme due sconfitte, due pareggi ed una sola vittoria, quella di Acireale. Oggi, mercoledi 16 gennaio, consueto allenamento al PalaBianchini a partire dalle ore 12.30 e sarà così sino a venerdì. Sabato mattina, 19 gennaio, partenza poi di buon'ora alla volta della Sicilia.

Comunicato Stampa