La Nuova Circe consolida il primato

Pubblicato il: 24-04-12

Nel girone D   di Promozione Laziale alla Nuova Circe, con il pareggio  contro il S.Michele,  mancano solo due  punti per la certezza matematica del titol.o  Si allontanano dal podio Città di Minturno Marina e Sermoneta, con i sud pontini sconfitti di misura dal Pontinia tra le mura amiche e gli uomini di Roberto Giovannelli che dividono la posta con la Vis Sezze Setina, la quale interrompe la serie negativa di quattro ko di fila. Dopo diversi appuntamenti ritrova la vittoria il Techna Ferentum, che supera il fanalino di coda Real Casamari, mentre l’Arce si ferma dopo tre risultati utili di fila.
Il Città di Pignataro  supera l’Arce e resta al quarto posto in classifica una lunghezza dietro la Nuova Itri vittoriosa sul Bassiano. Al secondo posto resta il Fontana Liri, che ha la meglio sulla Nuova Cassino confermando così il momento positivo.

 
PROMOZIONE GIRONE  D
Alatri-Tecchiena 2-0
ALATRI: Rovitelli, Della Morte, Vitali G. (22’st Sarra), Naretti, Buerti, Galuppi, Dandini, Restante (30’st Coccia). Sanella, Robortella, Muraglia. A Disp.: Minnucci, Capuano, Amadi, De Angelis, Vitali N. All. Ri Galuppi (Squalificato) E Cataldi.
TECCHIENA: Ciocca, Maliziola (1’st Russo), Leo, Fattizzo, Colasanti, Minotti, D’Arpino (22’ st Caterna), Mosciatti, Cardinali, Salvatori, Lembo (1’ st Copputelli). A Disp.: Petriglia, Rizzuto, Vanella, Mulè. All. Vescovi.
ARBITRO: De Marco Di Aprilia.
MARCATORI: 20’ pt Dandini, 25’ pt Muraglia.
Note: Ammoniti Vitali, Galuppi, Dandini, D’arpino, Mosciatti E Copputelli. Espulsi Colasanti e Galuppi al 45’ st per comportamento non regolamentare.


Fontana Liri- Cassino 2-0
FONTANA LIRI: Olini, Gemmiti, Greganti, Lasconi (30’ st Bianchi G.), Quattrucci, Pesce, Carmassi (36’ st Marzella), Di Sarra, Ambrosi (25’ st Patriarca), Rocco, Grillotti. A disp.: Battista, Gaeta, Iafrati, Di Battista. All. Caldaroni.
CASSINO: Tesone, Vendittelli (29’ st Fardelli), Capocci, Palma, Oliva, Palombo, Buco (18’ st Lombardi L.), Lombardi F., Trotta, Pittiglio (1’ st Carbone), Volante. A disp.: Pocino, D’Aguanno, Antenucci, Bucolo. All.ri D’Urso-Galasso.
ARBITRO: Viglianti di Latina.
MARCATORI: 34’ pt Rocco, 50’ st Quattrucci.
Note: Ammoniti Fardelli, Palombo, Lasconi, Di Sarra e Quattrucci. Espulso Lombardi S. al 35’ st. per proteste.


Virtus Broccostella – Pro Calcio Fondi 0-0
VIRTUS BROCCOSTELLA: Mastropietro, Cirelli, Caravella, Bruni L. (30’ st Persichini), D’Ambrosio F., Caldaroni, D’Ambrosio S. (15’st Vitale), Recchia, Parente, Pompilio (10’st Farina), Bruni M. A disp. Lombardi, Romano, Leone, Capobianco. All. Nanni.
PRO CALCIO FONDI: Mancini, Nardoni (15’st Pannone), Pannozzo, Subiaco, Di Fazio, Panno (35’st De Filippis), Magnifico (25’st Ucciero), Mirabella, Colafrancesco, Vuolo, Tribuzio. A disp. Paparello, Cervelli. All. Lauretti.
ARBITRO: D’Aquino di Roma 1.
LA Pro Calcio Lenola resiste  sul campo della Virtus Broccostella e torna a casa con un ottimo punto in ottica salvezza. La squadra di Dario Lauretti  sale a quota trentadue punti, due in meno della coppia formata da Bassiano e Pontinia e tre del dodicesimo posto dello stesso Broccostella che vuol dire salvezza diretta.


San Michele-Circe 1-1
SAN MICHELE: Roma, Ambrosi, Di Muro (42'st Costanzi), Pignatiello, Carbonari, Taveri, Meneghello, Parente, Egidi, Cortani (35'st Renzi), Martino (22'st Picciotto). A disp. Pepe, Ruggiero, Flamini, Mercuri. All. Rossi
NUOVA CIRCE: Bernola, Toti (8'st Rinaldi), Fedeli, Omizzolo, Fiore, Reccolani, Bernardo, Masini, Di Roberto, Falso (1'st Monti), Sannino (40'st Onorato). A disp. Corsi, Cinelli, Berti, Repele. All. Marzella
ARBITRO: Iacovacci di Latina
MARCATORI: 11'pt Cortani, 14'pt Di Roberto (NC)
NOTE: espulso all’8'st Masini (NC) per gioco falloso.


Vis Sezze- Sermoneta1-1
VIS SEZZE S.: Stefanini A., Cacciotti, Di Tullio, Papa, Martelletta, Di Trapano, Pellerani (34'st Bonanni), Violanti, Del Grande, Capuccilli, Milo. A disp. Battisti, Zeppieri, Bruckner, Leva, Del Signore, Di Girolamo. All. Stefanini U.
SERMONETA: Pastro, Ltaief, Arduini, Birk, Bulboaca (1'st Ponso), Piras, Fiaschi (44'st Marangon), Pelle, Ciccarelli, Cifra (16'st Cherubini), Lubirati. A disp. Marinelli, Notarpietro, Cappelletti, Maggi. All. Giovannelli
ARBITRO: Notarangelo di Cassino
MARCATORI: 27'pt Milo (VS), 27'st Lubirati (S)
Iil Sezze torna a fare i punti dopo ben quattro sconfitte consecutive. Pareggio senza troppi spunti di riflessione quello maturato dal derby tutto lepino del «Tasciotti». Apre le marcature, per i padroni di casa, Luca Milo che al 27’ batte Pastro con un bel fendente dopo aver superato  sia Birk sia Bulboaca.  Al 27’ è  Lubirati a firmare il definitivo 1-1 con un bel colpo di testa su un calcio d’angolo arrivato dopo il miracolo di Stefanini su Piras.


Nuova Itri-Bassiano 1-0
NUOVA ITRI: Porcaro, Mastroianni, Spirito, Vendittozzi, Patriarca, Soscia, Fiore, Auricchio (32’ st Cardillo Ciccione), Masino (24’ st Del Bove), Mallardi (43’ st Russo), Di Dato. A disp. Di Francia, Fidaleo, Ionta, Altobelli. All. Caneschi
BASSIANO: Giubilei, Cima (43’ st Campoli), Bugian, Cestra, Chiavarini (45’ st Esposito), Zazza, L Caponera, Caiazzo, Benitez, Funari, Apponi. A disp. Ferrante, Argento, Saud, Marsella, G Caponera. All. Campolo
ARBITRO: Cenci di Cassino
MARCATORE 37’ pt Di Dato
LA Nuova Itri si aggiudica il derby col Bassiano e risponde ai successi di Fontana Liri e Città di Pignataro, restando al terzo posto della classifica. La prima occasione del confronto del «Comunale», però, è degli ospiti. Al 10’, infatti, Funari si presenta davanti a Porcaro ma lo grazia calciandogli letteralmente addosso. Nove minuti più tardi, i biancoazzurri passano in vantaggio: progressione sulla destra di Mallardi, che arriva sul fondo e lascia partire un cross col contagiri per Di Dato, il quale fa 1-0 con un pregevole colpo di testa in tuffo. Dopodiché, i padroni di casa si limitano ad amministrare il risultato, tornando negli spogliatoi in vantaggio per 1-0. La seconda frazione si apre come si era chiusa la prima, ma al 20’ il Bassiano sfiora il pari sugli sviluppi di una pericolosa mischia in area di rigore. Quindici minuti più tardi arriva l’ultima occasione del match: Spirito si presenta a tu per tu con Giubilei ma conclude clamorosamente alto.


Techna-Real Casamari 3-0
TECHNA FERENTUM: Boccardi, Marocca, Fontana Dan., Ciangola, Fumagalli, Coppotelli (23’ st Fontana Dam.), Veloccia, Valenti (43’st Carosi), Ambrifi (34’ st Frate), Settanni, Piscitelli. A disp.: Politi, Polistina, Palmieri, Gabrielli. All. Mizzoni.
REAL CASAMARI: Gentili, Pagliaroli, Santoro, Campioni, Carinci, Capogna, Rufa (10’st Strangolagalli), Cestra (29’st Rovelli), Ciangola, Recchia (25’st Cocco), Incitti. A disp.: Genovesi, Cinelli, Mariani, Fontana. All. Di Rienzo.
ARBITRO: Savastano di Roma 2
MARCATORI: 15’ pt Ambrifi, 30 pt Ciangola, 41’ st Frate.
Note: Ammoniti. Fumagalli, Piscitelli, Settanni, Carinci, e Capogna.


Citta' Di Minturno -Pontinia 0-1
C.MINTURNO: Grasso, Conte M., Merola, Cicala, Caiazzo, Uva, Conte F. ( 43' st Forlani), Pirolozzi, Taglialatela, Martino (45' st Zinicola), Vezza (1' st Graziano). A disp. Cenerelli D., Cenerelli S., Falso, Sica. All. Pernice
PONTINIA: Angrisani, Stefanelli, Beinadda, Zanutto, Fiorini, Zomparelli (31' st Restante), Salvini, Incollingo, Zurma (21' st Lanotte), Forzan, Battistuzzi. A disp. Virlani, Aquino, Cerrocchi, Lambiasi. All. Cencia
ARBITRO: Mattera di Roma
MARCATORE: 42' st Stefanelli
NOTE: espulsi al 35' pt Cicala (CM) per fallo di reazione e al 37' st Uva (CM) per gioco falloso. Ammoniti Zomparelli, Zanutto, Conte M.
IL Pontinia beffa  a pochi minuti dal termine il Città di Minturno Marina ridotto in nove uomini. Un successo giunto  al termine di una partita contestata da giocatori e tifosi di casa. Nel mirino l'arbitro Mattera, reo di non aver utilizzato lo stesso metro di giudizio e di aver espulso due giocatori di casa, per scorrettezze. Nella prima frazione di gioco Angrisani si distingueva per un paio di interventi su Vezza e Pirolozzi, ma anche Grasso interveniva bene in altrettante circostanze su Battistuzzi. L'espulsione di Cicala ha stravolto i piani di Pernice, costretto a rivedere l'assetto tattico della squadra. Sugli sviluppi di un cross, Stefanelli, solo davanti alla porta, appoggiava in rete il gol partita. Il Città di Minturno si gettava all'attacco e Forlani, appena entrato aveva sui piedi la palla del pari, ma la sciupava clamorosamente tirando sul portiere. Un pò di nervosismo a fine gara, con qualche scaramuccia in campo e sugli spalti e una contestazione, da parte dei tifosi di casa, al direttore di gara, in verità non apparso all'altezza della situazione.

Pignataro-Arce 2-0
CITTA’ DI PIGNATARO: Celesia, D’Arpino (45' st Di Vaio), Ferdinandi, Reale, Fulco, Rosato, Cretella, Feudi, Caci (29’ st Varroni), Giurini, Agbonifo (17' st Grillo). A disp.: Zolla, Paesano, Simeone, Risi. All. Tersigni.
ARCE: Leonetta, Capobianco, Della Bona, Fiorentini (42' st Tasciotti), Cappelli, Massari A., Massari C., Neri, De Angelis, Valev (45' st Guida), Parisi (42' st Di Vito). A disp.: Iafrate, Evangelista, Bianchi, Calderoni. All. Ciardi.
ARBITRO: Bartolomucci di Ciampino.
MARCATORI: 19' st Cretella, 37' st Grillo.
Note: Ammoniti Ferdinandi e Massari.

PROMOZIONE   GIRONE   C
Atletico Grottaferrata - N.Sabotino 0-1
ATLETICO GROTTAFERRATA: Fortunati, Brecciaroli, Cicero, Stornaiuolo, Rosi, P.Basili, Mero, Vinciguerra, M.Basili, Marziale (21’st Tibuzi), Iacchetti. A disp: Verdelli, Islam, Lucci, Pippo, Iacoacci. All: Conte.
N.SABOTINO: Reccanello, Noviello (45’st Baldin), Caciotti, Sarra, Fasullo, Gazzi, Cocuzzi (1’st Micheletti), Ciolli, Guerra, Spogliatoio (47’st De Masi), Di Matteo. A disp: Ghisu, Sorrentino, Martin, Passone. All: Cappelletti.
ARBITRO: Dolcini di Roma 1
MARCATORE: 40’pt Caciotti (S)
NOTE: Espulso al 47’ st Brecciaroli (AG) per fallo da ultimo uomo
L’insolito caldo di questa domenica regala agli annuali una partita scarna di emozioni e di occasioni da rete. Le due formazioni, impelagate nella lotta salvezza hanno troppo bisogno di punti sicurezza, cosicché la paura di perdere lega le gambe alle compagini scese in campo oggi. La partita sembra promettere bene, con una girandola di occasioni da gol nella prima mezzora: già al quarto minuto il Sabotino troverebbe il gol del vantaggio, ma il sig. Dolcini ben assistito dall’assistente annulla per la posizione di fuorigioco di Cocuzzi, già pronto ad esultare.Dopo nemmeno un giro di orologio è Spogliatoio ad andare vicinissimo al vantaggio: servito sulla sinistra, il fantasista biancoverde si accentra all’improvviso e lascia partire un pallonetto sul palo opposto che un superbo Fortunati riesce a togliere dalla rete.
Ci prova anche l’Atletico Grottaferrata con P.Basili, ma il suo tiro potente è respinto alla grande da Reccanello.
Con lo scorrere dei minuti, le occasioni si rarefanno e la partita si imbruttisce: il gol del vantaggio del Sabotino di Caciotti è come un oasi nel deserto. Tutto nasce da un contropiede fulmineo di Di Matteo che arriva solo davanti a Fortunati, serve l’accorrente terzino che supera l’incolpevole portiere locale con un pallonetto d’esterno destro che si insacca sotto l’incrocio dei pali lontano.
Il secondo tempo vede l’Atletico gestire meglio il pallone, nella vana speranza di trovare un pertugio nella arroccata formazione ospite, a cui questi tre punti sono come una manna dal cielo. Più le azioni dei locali si fanno insistenti, più i biancoverdi si coprono rendendosi pericolosi in contropiede grazie all’efficace pressing messo in atto da mister Cappelletti.
I bianconeri si fanno vedere solo su calcio piazzato, ma non basta a raddrizzare la partita.
Col passare del tempo, l’efficacia della strategia ospite è direttamente proporzionale al nervosismo dei ragazzi di Conte, che terminano in dieci per l’espulsione di Brecciaroli all’ultimo respiro del match.
Se il Sabotino respira ed inizia a respirare l’aria buona della salvezza, per l’Atletico la situazione si fa complicata: mercoledì c’è il derby, e i bianconeri non possono permettersi ulteriori passi falsi se vogliono salvarsi.



Borgo Flora - Vivace Grottaferrata 2-1
BORGO FLORA: Cipriani, Trapani, Pacchiarotti, Basile, Zitarosa, Rogato, Caputi, Komadowski, Campagna, Picone (42’st Lizzio), Zacchino (30’st Fabrizi). A disp. Mazzanti, Alessandroni, Terrazzino, Petronio, Virgili. All. Pelucchini.
VIVACE GROTTAFERRATA: Cioci, Schiaffini, Martini, Pandesi, Nigro (1’st Minisci), Enotri, Mucato, Tarini (26’st Modeschi), Mastruzzi, Giglioni (1’st Viglioia), Boito. A disp. Scaglia, Cozzolino, Riboschini, Darobbi. All. Borsa.
ARBITRO: Ferrari di Aprilia
MARCATORI: 35’pt Basile (rig.)(BF), 9’st Mastruzzi (VG), 23’st Zitarosa (BF).
NOTE: Espulsi al 37’ st Mastruzzi (VG) per doppia ammonizione.

Samagor-Ciampino 1-1
SAMAGOR: Cardinale, Checca, Smorgon, Gencarelli, Prosseda, Sances (44'st Cinque), Riggi, Di Marco (35'st Trabacchin), Germani (15'st Pescuma), Zaza, Lecce. A disp. Miele, Favero, Mauriello, Camerota. All. Ciaramella
CIAMPINO: Albertini, Lunghi, Curione, Mastrandrea, Vannozzi, La Forgia, Di Giosia (39'st Santodonato), Frezza (30'st Granata), Sina, Pisapia, Campagna (44'st Di Carlo). A disp. Tomaino, Infantino, De Angelis, Bianchi. All. Vulpiani
ARBITRO: Campobasso di Formia
MARCATORI: 39'pt Germani (S), 1'st Sina (C)



Pescatori Ostia-Nettuno 1-2
PESCATORI OSTIA: Mariani, Folco, Pira (26’st Vecchio), Del Giudice, Covi, Stampone, Angelelli, Zezza (18’st D’Ambrosio), Lodi, Tumino, Morrone (13’st Frezza). A disp. Gianbuzzi, Favara, Liso, Olivieri. All. Rossi.
NETTUNO: Giudice, Barbati (9’pt Montella), Massari (38’st Tell), Macciocca, Cassioli, Graziosi, Frezzotti, Colella (43’st Bernardi), Bastianelli, Rinaldi, Casaldi. A disp. Paccariè, Borrelli, Zamparo, Spazi. All. Salafia.
ARBITRO: Treglia di Formia
MARCATORI: 3’pt Frezzotti (N), 16’pt Bastianelli (N), 26’pt Lodi (P)

Falasche - N.S.Maria Delle Mole 0-0
FALASCHE: Politi, Bonomo, Marson, Perica, Loria, Lauri, Porcari, Cancelli (40'st Veglia), Rito(30'st Della Santa), Maggiore, Del Grosso. A disp. Papagna, berardi, Ranieri, Santin,Seguiti. All. Bindi
N.S.MARIA delle MOLE: Cosentino, Spiniello, Forte, Terribili Manuel, Calderoni, Novelli, Massarelli (12'st Varriale), Empoli (12'st Gagliardi), De Paolis, Ciofi, Scafati (21'st Terribili Marco). A disp. Torraco, Santini, Tanneo, De Angelis. All. Leone
ARBITRO: Esposito di Latina
NOTE: Espulsi al 26'st Novelli (NSMM) per doppia ammonizione; 27'st allontanato Leone (NSMM) per proteste

Cava dei Selci – Audace Genazzano 2-0
CAVA DEI SELCI: Caucci, Mancini, Buzi, Peduzzi, Cortese, Porcacchia, Bottoni (22’st Celani), Giacche’ (11’st Ferramnini), Sciamanna (40’st Palmieri), Massullo, Pacella. A disp. Clementi, Lullo, Scala, Trevisani. All. Pagliarini F.
AUDACE GENAZZANO: Schiavella A., Colelli (30’st Pizzuti), Pennacchietti, Maferri, Aliberti, Ronci, Parfene (40’st Sabelli), Ceccobelli, Pelle (1’st Casali), Rosa, Schiavella G. A disp. Neccia, Schiavella, Prosperini, Russo.
All. Ascenzi M. (Squalificato)
ARBITRO: De Lucia di Roma 2
MARCATORI: 29’ pt (rig) Peduzzi, 36’ st Sciamanna.

Morandi-Canarini Rocca di Papa 3-1
MORANDI: De Paoli, Falconi, Zecca, Galluzzi, Emidi, Mundula, Piretti, Galloni, Cannone, Santoprete (15’st Micheli), Pagnanelli (31’st Leoni). A disp. Lucci, Castro, Pasquali, Livatino, Tacito. All. Gentile.
CANARINI: Graziani, Mancini, Giuliani, Cignitti, Sellati, Serafini, Fei (21’st Vinci), Ulisse (1’st Scotini), Querini (35’st De Pinto), Rufini, Angelucci. A disp. Rossi, Boni, Pompili. All. Scotini (Panno squalificato).
ARBITRO: Paula di Roma.
MARCATORI: 33’pt Emidi (M), 39’ Pagnanelli (M), 17’st Rufini (C), 42’ Cannone (M).

Vjs Velletri - Palocco: 3 - 1
VJS VELLETRI: Borro, Bocchetta, Mollica, Cerci, Liberti (30'st Paolillo), Benedetti, D'Adamo, Ferrari, Termine, Turchetta (26'st Pepe), Ladaga(1'st Ricchiuti). A. Disp. D’angeli, Garbujo, Giorgi, Tafani. All. Bruni
PALOCCO: Moser, Proietti, Carracoi (31'st Scardicchio), Suppa (1'st Colluccini), Carbonel, Palmieri, Novelli (1'st Iacone), Quaglieri, Ciasca, Leonardi, Trotta, A Disp. Del Proposto, Saba, Bernacca, Conversano. All. Nardi
ARBITRO: Sanapo Di Latina
MARCATORI: 16’st Termine(VV), 25’ st aut.ricchiuti(P), 37’ - 42’ st Pepe(VV)
NOTE: Espuso al 38' st Moser(P) per somma di ammonizioni.

Ostiantica-SS. Pietro e Paolo 1-0
OSTIANTICA: Belforte, Porzio, Fenu, Ergottino, Boncompagni, Moretti, Subrizio (14’ st Raia), Taroni, Mucili, Liberti (34’ st Meddi), Di Nardo (45’ st Esposito). A disp. Perazzolo, Vecchioli, Cerini, Borsci. All. Cotroneo.
SS. PIETRO E PAOLO: Ghirotto S., Petruccelli, Naddeo, Bellamio, Lenzini, Mineo (36’ st Saccaro), Viscido, Passaretti, De Simone, Ghirotto A. (23’ st Orlandini), De Bonis. A disp. Bono, Leggeri, Giordani, Carletti. All. Cal.
ARBITRO: Fagnani di Ciampino.
MARCATORE: 14’ st Di Nardo.
NOTE: allontanato al 41’ pt Cotroneo (O) per proteste nei confronti del direttore di gara. Espulso al 22’ st Petruccelli (S) per doppia ammonizione
SECONDO ko esterno di fila per il SS.Pietro e Paolo, che nella tana dell’Ostiantica cede di misura. I biancorossi finiscono al tappeto per la rete messa a segno da Di Nardo al quarto d’ora del secondo tempo, restano al sestultimo posto della graduatoria ma devono ringraziare l’Atletico Sabotino per essere ancora a -1 dalla salvezza diretta. Grazie al successo dei biancoverdi in casa dell’Atletico Grottaferrata, infatti, Viscido e compagni sono sempre ad una lunghezza dalla formazione di mister Conte, che affronteranno, in trasferta, tra due settimane
 

G.P