Chiude il Corriere Pontino

Pubblicato il:04-06-11

Con grande rammarico pubblico il comuniucato della redazione del quotidiano "Corriere pontino" che ieri mattina ha ricevuto la comunicazione verbale che la società editrice Corriere pontino srl, che fa riferimento al gruppo editoriale della famiglia Sciscione, sta per essere posta in liquidazione con conseguente licenziamento di tutto il personale e cessazione dell'uscita in edicola con effetto immediato e senza alcun preavviso. Una decisione che ha colto di sorpresa tutti coloro che in questi primi sette mesi di vita del giornale si sono spesi con professionalità per la riuscita del progetto editoriale. La redazione stigmatizza l'inqualificabile e assurdo comportamento della società editrice, privo di qualsiasi rispetto nei confronti dei giornalisti e del personale impiegato e annuncia l'avvio di una battaglia legale senza sconti in difesa dei posti di lavoro e dei propri diritti.

Ad esprimere solidarietà alla redazione anche il sindaco cronisti romani e l'unione nazionale cronisti che si sono detti "affianco" dei colleghi del Corriere Pontino e pronti ad intervenire secondo le necessità e le richieste.

Francesco Paris



lapp Latina Calcio