Latina Basket perde ma resta in A2

Pubblicato il:24-04-16

Il Latina Basket è stato battuto in casa, al termine di una partita ricca di emozioni, dall'Assigeco Casalpusterlengo per 102 a 101 ma resta comunque in Serie A2 in virtù della sconfitta della Virtus Roma. L'avvio dei pontini non è stato dei migliori. La compagine ospite, grazie ad una estrema precisione e freddezza nei tiri liberi, ha chiuso il primo parziale sul 22-23. Il Latina Basket, forse per l'importanza della posta in palio, non è riuscito a giocare con la solita scioltezza ed il Casalpusterlengo è stato bravo ad approfittare degli errori dei padroni di casa. Allo scadere del secondo quarto la tripla di Idedioha ed il punto di Grande dalla lunetta hanno permesso ai neroazzurri di chiudere il parziale sotto di soli due punti (38-40).
Latina BasketAl rientro dal riposo è cambiato l'atteggiamento degli ospiti che, invece di continuare a sfruttare veloci ripartenze, hanno iniziato ad imbastire ottime trame di gioco che, per alcuni tratti, hanno messo in seria difficoltà il team neroazzurro. Fultz e Jackson si sono dimostrati implacabili mettendo a segno una serie di triple che hanno permesso agli ospiti di concludere il parziale sul 55-73 in loro favore. In avvio di ultima frazione Casalpusterlengo ha continuato a gestire il match incrementando il divario (61-83 al 33’) grazie alle percentuali al tiro notevolmente migliorate.
Latina Basket La Benacquista ha provato a reagire con Novacic, Tavernelli e Uglietti (68-83 al 34’).  Jackson ha continuato a centrare la retina dai 6.75, ma i nerazzurri non si sono disuniti ed hanno provato riaprire le sorti della gara  (77-92). Latina ha lottato con tutte le sue forze per ridurre ulteriormente le distanze ma a 2:26” al termine della sfida i pontini erano sotto di 10 punti (82-92). Una Benacquista incredibilmente rigenerata ha segnato con continuità tanto che a 1:51” dalla sirena la distanza dagli avversari era solo di 6 punti (89-95).

Latina BasketPiovono triple nel canestro di Casalpusterlengo grazie alle quali Latina si porta sul -1 a 30” dalla fine (99-100). I lombardi segnano solo dalla lunetta per via del fallo sistematico messo in atto dalla squadra nerazzurra (101-102 a 16”). Capitan Tavernelli è sfortunato nell’ultima conclusione che avrebbe permesso ai nerazzurri di archiviare il match con un successo. La gara termina quindi con la vittoria ospite sul risultato di 101-102 che consente a Casalpusterlengo di evitare i playout. Anche la Benacquista guadagna la permanenza nella categoria per via della sconfitta dell’Acea Virtus Roma in quel di Casalemonferrato, che fa scivolare i capitolini in quattordicesima posizione.

BENACQUISTA LATINA vs ASSIGECO CASALPUSTERLENGO 101-102 (22-23, 38-40, 55-73,101-102 )

BENACQUISTA LATINA: Grande 6, Tavernelli 12, Tagliabue 4, Novacic 18, Fall 4, Ihedioha 22, Uglietti 15, Mei 5, Pastore 7, Di Ianni n.e., Lilov 8. Allenatore Gramenzi.
ASSIGECO CASALPUSTERLENGO: Greene 14, Chiumenti 18, Poletti 19, Fultz 5, Vencato 10, Sandri 7, Dincic n.e., Donzelli, Rossato, Jackson 29. Allenatore Finelli.
Percentuali: Latina tiri da 2: 52% (24/46); tiri da 3: 43% (13/30); tiri liberi: 67% (14/21); Casalpusterlengo tiri da 2: 44% (16/36); tiri da 3: 45% (13/29); tiri liberi: 84% (31/37).
Spettatori: 1.500
Arbitri: Belfiore Mauro di Napoli, Bonfante Luca di Lonigo (VI) e Marton Marco di Conegliano (TV).


Latina Basket

 

Latina Basket

Francesco Paris



lapp Latina Calcio