Benvenuti:"Roma capofila nella diffusione delle energie rinnovabili"

Pubblicato il:23-06-11

La delibera presentata quest’oggi dall’Assessore ai Lavori Pubblici di Roma Capitale, Fabrizio Ghera, ed approvata dalla giunta capitolina relativa all’installazione degli impianti fotovoltaici da realizzare sui tetti degli edifici scolastici di proprietà comunale con la procedura del leasing finanziario-project financing, rappresenta una eccellente pianificazione in materia di sviluppo di energie rinnovabili a Roma ed è  destinata ad essere pilota per le altre città italiane”.
E’ quanto dichiara Piergiorgio Benvenuti, Presidente Nazionale del Movimento Ecologista – Ecoitaliasolidale.
Tale pianificazione , che si svilupperà con un programma triennale dei lavori pubblici di Roma Capitale nel periodo 2011-2013, è altresì finalizzato ad ottemperare agli obblighi comunitari e nazionali in materia di efficienza energetica mediante la produzione di energia da fonti rinnovabili ed alla conseguente riduzione delle emissioni di CO2 nell’atmosfera. Non solo –prosegue Benvenuti- nel procedere all’istallazione dei pannelli fotovoltaici, gli stessi lavori garantiranno la completa impermeabilizzazione delle coperture degli edifici che sovente presentano problemi di infiltrazione d’acqua, pertanto  un ulteriore risparmio economico per il Comune”.
Inoltre –prosegue Benvenuti- tale programma rappresenterà un esempio di diffusione di produzione di fonti di energie rinnovabili a contatto diretto con il segmento giovanile ed in pratica oltre ai benefici economici dovuti alla realizzazione di energie alternative,  è un concreto contributo alla divulgazione dell’educazione ambientale e di un nuovo modello di stile di vita che verrebbe praticamente veicolato proprio a partire dalle comunità scolastiche”.
Un impegno voluto direttamente e con decisione dall’Assessore ai Lavori Pubblici di Roma Capitale, Fabrizio Ghera,  che anche in questo caso ha fattivamente posto in essere un nuovo modello di concepire l’amministrazione della Capitale, un modello-pilota di sensibilità al risparmio energetico a partire proprio dalle scuole che siamo certi inciderà nella cultura dell’attenzione all’ambiente e potrà essere considerato un modello -a vasta scala- realizzato  su edifici pubblici  per altre amministrazioni e soprattutto per le generazioni del futuro”.
Con tale modello –conclude Benvenuti- la Capitale si può a pieno titolo candidare , come città italiana capofila nella diffusione delle energie rinnovabili e ambientalmente sostenibili”. 

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio