Frosinone, il presidente della Provincia si complimenta con i Sindaci

Pubblicato il:24-06-16

Il Presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo, in una nota afferma:
“E’ questa la strada giusta per gestire il servizio di smaltimento dei rifiuti in maniera efficace ed efficiente, tutelando l’ambiente e favorendo la partecipazione dei cittadini: puntare sul sistema della raccolta differenziata. E la provincia di Frosinone, nel suo insieme, sta dimostrando di sapere rispondere appieno a questo modello virtuoso. Complimenti ai Comuni di Colle San Magno, Aquino, Castelliri, Villa Santa Lucia e Sant’Ambrogio sul Garigliano, ai primi cinque posti della classifica di Legambiente Lazio per percentuale di raccolta differenziata, relativa ai paesi con popolazione inferiore a 10 mila abitanti”.
 “Le municipalità premiate da Legambiente oggi hanno dato prova di avere strutturato un servizio ottimale, rendendo partecipe e protagonista la popolazione. E di questo va dato merito alle Amministrazioni locali, agli uffici, al personale addetto e ai cittadini. Un plauso permettetemelo di rivolgere anche all’Unione dei Comuni Cinquecittà che rappresenta l’Ente gestore del servizio nei comuni vincitori. Oltre ai vincitori, tanti altri nostri comuni sono presenti nella classifica che premia le percentuali di smaltimento che superano il 65%, a testimonianza che la nostra provincia ci crede in questo servizio”.
Allo stesso modo pieno sostegno a tutti i comuni che stanno adottando questa modalità di gestione di smaltimento rifiuti, così da diminuire le percentuali di immondizia da conferire in discarica, salvaguardare l’ambiente e abbassare i costi di gestione: deve essere un obiettivo condiviso e imprescindibile”.
“La notizia della premiazione dei Comuni del nostro territorio e l’importanza di implementare la raccolta differenziata – conclude il Presidente della Provincia di Frosinone trova sostegno all’interno di un’azione che sta portando avanti la nostra Amministrazione. Dopo avere messo a disposizione la prima tranche di risorse per il potenziamento della raccolta differenziata, mercoledì prossimo, 29 giugno, presenteremo, nel Salone di rappresentanza, un ulteriore bando di circa 4,5 milioni di euro rivolto ai Comuni, le Unioni dei Comuni e le Comunità montane e destinato a finanziare la realizzazione di nuovi Centri di raccolta (Ecocentri), l’acquisto di mezzi e attrezzature come contenitori, campane, compattatori fissi e mobili, automezzi. Risorse importanti proprio per alimentare questo circuito virtuoso, che rappresenta soprattutto una scelta di civiltà”.

 

C.S.



lapp Latina Calcio