Provincia di Frosinone, bando raccolta differenziata

Pubblicato il:27-06-16

Si terrà mercoledì prossimo, 29 giugno 2016, la presentazione ai sindaci della Provincia di Frosinone del “Bando per la concessione di finanziamenti ai Comuni per la realizzazione e il completamento dei Centri di raccolta dei rifiuti differenziati comunali e realizzazione di interventi per il potenziamento del servizio di Raccolta differenziata parte capitale”.
Nella nostra provincia – afferma il Presidente Pompeo esistono realtà assai virtuose come i piccoli comuni che recentemente hanno ottenuto il premio per le percentuali di raccolta differenziata. Il nostro territorio, in generale, sta compiendo un notevole sforzo per porsi al passo coi tempi e le normative e inizia a cogliere risultati importanti. In troppe realtà, però, il raggiungimento del 65% di differenziazione dei rifiuti è ancora lontano. La Provincia di Frosinone, nel corso degli anni, ha adottato piani di utilizzo dei finanziamenti regionali, individuando, tra gli obiettivi strategici, il potenziamento e l’agevolazione della raccolta differenziata dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati mediante il sistema di raccolta porta a porta, la realizzazione di “isole ecologiche”, nelle zone ritenute di maggiore valenza strategica e l’incentivazione del compostaggio domestico.  Tutti cogliamo l’importanza di progredire nei processi di differenziazione dei rifiuti, per i benefici ambientali ed economici che comporta. Con questo bando – spiega il Presidente Pompeo - si intende sostenere la realizzazione e  il completamento di eco-centri comunali nonché acquisto di attrezzature, al fine di raggiungere gli obiettivi previsti dal Piano provinciale nonché quelli prefissati dal D. Lgs 152/2006, mediante il trasferimento ai Comuni di risorse finanziarie.
La realizzazione e il completamento di aree attrezzate destinate alla raccolta dei rifiuti urbani – infatti - rappresenta per i Comuni uno strumento indispensabile per l’attivazione di sistemi di raccolta differenziata integrata ed in particolare di sistemi di raccolta secco-umido. La Provincia di Frosinone invita dunque i soggetti interessati a presentare la propria candidatura per la realizzazione e il completamento dei centri di raccolta dei rifiuti differenziati comunali e l’acquisto di attrezzature a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani con l’obiettivo della riduzione dei rifiuti da avviare allo smaltimento finale e il miglioramento della raccolta differenziata che, per mezzo di operazioni complementari, dovrà tendere al raggiungimento se non al superamento delle percentuali minime stabilite dalle normative”.
I soggetti abilitati alla presentazione delle proposte sono i Comuni (in forma singola o associata) e le Unioni di Comuni, le Comunità Montante della Provincia di Frosinone.
Il Bando prevede la concessione di finanziamenti per due linee d’azione:
a) Realizzazione di nuovi Centri di raccolta o il completamento di quelli esistenti.
b) Potenziamento del servizio di raccolta differenziata in corso o nuovi servizi da avviare.
L’ammontare delle risorse complessive stanziate per il finanziamento delle operazioni previste nel Bando è pari a € 4.301.173,99.

 

C.S.



lapp Latina Calcio