Ferentino, ricollocazione della Statua di San Pietro Celestino

Pubblicato il:22-08-16

Il Sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo, in una nota afferma:
"Comprendo la smania combattiva delle opposizioni consiliari di Ferentino ma la “politica” sui Santi non è il caso di farla. Da mesi i consiglieri comunali Bernardini, Berretta e Valeri hanno infarcito di estrema fantasia la vicenda della custodia della statua di San Pietro Celestino in un ricovero, in attesa della sua ricollocazione in nuovo sito. Ebbene ora la nostra Amministrazione si appresta a ricollocare la statua di San Pietro Celestino nella nuova sede, le medesime opposizioni consiliari mi hanno chiesto, tramite lettera, di fare qual che abbiamo già stabilito e organizzato, cioè la ricollocazione presso il Convento di Sant’Antonio Abate della statua di San Pietro Celestino. Ciò nel tentativo bislacco di far credere alla collettività che il loro intervento sia stato in qualche modo determinante. Tentativo davvero miserando poiché quanto avverrà nei prossimi giorni è il frutto della nostra decisione e del nostro iter amministrativo (che procede da mesi) ora compiuto. Lo dicevamo alle opposizioni che potevano stare tranquille quando si sbracciavano per la dislocazione della statua. Ecco, stiano tranquille anche ora perché tutto si compirà come, mesi fa, avevamo stabilito”.

 

C.S.



lapp Latina Calcio