Roma, nasce la prima Accademia per la formazione professionale di Security e Risk Manager

Pubblicato il:19-10-16

Cyber attack, violazione della privacy e terrorismo minano le sicurezze della collettività e anche la micro criminalità è in continua metamorfosi, con fenomeni di bullismo, stalking e violazioni dei diritti umani, spesso perpetrati a danno di aziende e di luoghi pubblici ad elevata frequentazione, come centri commerciali, uffici, fiere, stadi. È sempre più attuale la necessità di creare una figura esperta in materia di Risk Management che possa non solo garantire la tutela delle persone e dei luoghi, ma anche fungere da supporto informativo per le Forze dell’Ordine nell’ottica della sicurezza partecipata.
Nell'attuale scenario di proposte didattiche frazionate, AETP - Accademia Europea Tutela Privata - ha definito il primo corso specializzato nella formazione di Security Manager, che sarà presentato a Roma il 26 ottobre alle 11:00 presso la Sala del Carroccio in Campidoglio.
Alla presenza di importanti ospiti, protagonisti del settore, Forze dell’Ordine, Coach internazionali, docenti universitari e dirigenti scolastici degli Istituti secondari, saranno introdotti il protocollo didattico e il programma di formazione. Il percorso accademico, della durata di 2 anni, è interamente dedicato all’educazione civile e alla cultura della sicurezza, nonché della protezione sociale e aziendale. Oltre a molteplici materie fra cui cyber security, intelligence, psicologia dell’emergenza, sicurezza sui luoghi di lavoro, processi cognitivo-decisionali, negoziazione e medicina, il corso prevede anche un duro percorso addestrativo fisico-pratico fra cui paracadutismo, tiro, guida operativa, nuoto ed altro.
Il corso è rivolto a tutti i cittadini della Comunità Europea con diploma di scuola media superiore e promuove valori sociali ed accademici, alternando sessioni metodologiche e di inquadramento concettuale in aula, a sessioni di addestramento sul campo per favorire l’apprendimento individuale e inserire il cadetto all'interno delle strutture organizzative e aziendali in cui l’allievo, una volta formato e certificato con oltre 15 qualifiche, abilitazioni e brevetti, andrà ad operare.
Il percorso didattico è aperto a 58 allievi vincitori di concorso e 5 di questi posti saranno riservati ai cittadini del Comune di Amatrice, con una borsa di studio a copertura dell’intero percorso formativo.
Al termine del biennio di studi, se idoneo, l'allievo avrà la possibilità di accedere al mondo del lavoro quale Security & Risk Manager, o di iscriversi direttamente al III anno di Università presso quegli Atenei con cui l'Accademia ha stretto accordi, andando così a legittimare ulteriormente il ruolo dell'esperto in materia di tutela, protezione e salvaguardia.
Fondatore e Presidente dell’Accademia, Diego Coco è anche Presidente del gruppo internazionale Intrasecur nonché Coach e Consulente in materia Risk & Safety Management sia a livello governativo che per conto di multinazionali. Con un’esperienza ventennale come Ufficiale dei Carabinieri prima e Security manager poi, ha saputo osservare e comprendere le reali esigenze sociali per rispondere in modo completo alle necessità del mondo del lavoro in questo ambito.
L’AETP rappresenta un polo di confluenza di valori e competenze che promuove con esempio, coerenza e coraggio la tutela della libertà,  dell’integrazione e della giustizia – spiega Diego Coco, Presidente AETP.
Il corso nasce con l’obiettivo di costruire un unico corpo formativo che prendesse spunto dalle accademie militari e plasmasse l’offerta formativa alle esigenze del mondo del lavoro.”
 un protocollo formativo di eccellenza, in continua evoluzione ed al passo con la metamorfosi sociale, capace di rendere il cadetto capace di operare con efficacia negli scenari più mutevoli.”
Tra le discipline affrontate durante il Corso in Accademia: Diritto Comunitario e Internazionale, Diritto Tributario, Diritto del Lavoro, Diritto Penale, Criminologia, Antropologia, Business Coaching, Tecniche di Polizia Scientifica, Security Management, Mafia ed Antimafia, Antincendio rischio elevato, Intelligence, Tecniche Investigative, Vigilanza Privata, Primo Soccorso e Basic Life Support Unit Defibrillation, Medicina Base, Psicologia e Scienze Comportamentali, Tecniche di Protezione Civile, Galateo, Disarmo e Difesa, Atletica, Paracadutismo, Subacquea, Nuoto Operativo e Topografia.
Tra gli sbocchi professionali del corso:
Security manager; Risk manager coach; Responsabile servizio prevenzione e protezione; Consulente in materia di Protezione aziendale; Addetto squadra antincendio; Addetto squadra primo soccorso; Direttore Audit o Controllo di Gestione; Docente in programmazione neuro linguistica.

 

C.S.



lapp Latina Calcio