Terremoto: mobilitata la macchina dei soccorsi

Pubblicato il:26-10-16

In seguito alla doppia scossa di terremoto che si è verificata nel Centro Italia è iniziata la mobilitazione dei soccorsi. Come ha annunciato il ministro Alfano, ben 41 squadre dei Vigili del Fuoco sono state mobilitate per effettuare controlli nelle zone interessate dal sisma. Alle 22 è stata indetta la conferenza stampa della Protezione Civile. Il Sindaco di Castel Sant'Angelo ha affermato la presenza di crolli. Il Sindaco di Ussita crede che non ci siano vittime ma numerosi sono stati i crolli. Nelle zone dell'epicentro molte persone erano già in strada all'atto della seconda scossa. Domani scuole chiuse a Rieti, Terni, Perugia, Teramo, Ascoli Piceno e Camerino.

Francesco Paris



lapp Latina Calcio