Ferentino, Imu Tasi e addizionale Irpef per il 2017

Pubblicato il:08-11-16

Nessun aumento delle tariffe 2017 per l’Imu, la Tasi e l’addizionale comunale Irpef. E’ quanto deciso dalla Giunta comunale di Ferentino nella seduta di oggi in merito ad un primo aggiornamento del Piano tariffario comunale.
Nel solco di una lungimirante e virtuosa azione portata avanti da tempo e che ci ha permesso di tenere i conti in ordine – ha spiegato l’assessore al bilancio Franco Martinianche per il 2017 non verranno aumentate le tariffe per l’Imu, la Tasi e l’addizionale comunale Irpef, dunque, come si suol dire in questo caso, non verranno messe le mani nelle tasche dei cittadini”.
L’atto approvato dalla Giunta comunale, inoltre, rappresenta l’avvio dell’iter per l’adozione del bilancio di previsione 2017, in netto anticipo rispetto ai tempi soliti che necessita l’adozione di questo strumento vitale per le attività di un Comune, ennesima dimostrazione della solidità delle casse cittadine che caratterizza l’Amministrazione Pompeo.
“Proprio in  questi giorni – ha aggiunto l’assessore Martiniabbiamo avviato le prime analisi e il primo confronto per la composizione del bilancio 2017. Il nostro obiettivo, tenendo fermi i principi della gestione oculata delle risorse e dell’attenzione allo sviluppo, è quello di approvarlo prima del 31 gennaio perché non solo avremmo disponibilità di spesa in tempi più rapidi, ma potremmo usufruire anche di alcuni sconti e benefici che lo Stato riserva a quelle amministrazioni che sono in regola o addirittura in anticipo rispetto a tali scadenze”.
“Credo che vada sottolineata ancora una volta questa solidità economica  – ha concluso l’assessore Martiniperché continuerà a permettere all’Amministrazione in carica di portare avanti quel progetto di governo della città all’insegna della realizzazione di tante e nuove infrastrutture e servizi, della valorizzazione del patrimonio storico e turistico e dell’attenzione al settore dei servizi sociali, della viabilità e dell’ambiente”.

 

C.S.



lapp Latina Calcio