Ferentino, scendono le tasse comunali

Pubblicato il:16-12-16

Arriva ancora da Ferentino un segnale in controtendenza rispetto ad un tema molto sentito dai cittadini: quello delle tasse locali.
La giunta comunale guidata da Antonio Pompeo, infatti, ha deciso di rivedere l’importo dell’aliquota 2017 della Tosap, la tassa per l’occupazione del suolo pubblico. In particolare di rideterminarla al ribasso: meno 10% rispetto a quanto dovuto nel 2016.
Un provvedimento che interessa tutte le tipologie di occupazione di suolo pubblico a carattere temporaneo, venendo incontro alle esigenze dei cittadini in una fase di difficoltà economica generale.
La diminuzione della Tosap servirà soprattutto a stimolare le iniziative di carattere commerciale. Sarà più conveniente esporre merce per i negozi, per i bar posizionare tavoli e sedie all’aria aperta, per gli ambulanti frequentare con i propri banchi il mercato cittadino. Non solo, ne beneficeranno anche le attività legate all’edilizia per esempio, per le quali diminuirà l’imposta per i ponteggi esterni.
Già nel corso del 2016 la Giunta comunale aveva adottato un provvedimento simile: la riduzione del 50% rispetto all’anno precedente per la Tosap sulle occupazioni temporanee non inferiori a 15 giorni. Oltre, all’esonero di 3000 euro per l’avvio di attività nel centro storico. Dunque, prosegue l’azione dell’amministrazione Pompeo finalizzata al progressivo alleggerimento della pressione fiscale sulla cittadinanza, a dimostrazione di una gestione oculata delle risorse pubbliche e della solidità delle casse comunali.
Ogni amministratore – ha dichiarato il sindaco Pompeo si pone l’obiettivo di garantire servizi ai proprio cittadini, cercando di non gravare eccessivamente sulle loro tasche. Non sempre è possibile, tenuto conto delle difficoltà finanziarie degli Enti locali. A Ferentino però, siamo riusciti a farlo, grazie ad una modalità di utilizzare i fondi pubblici con attenzione. Da diverso tempo le imposte locali sono bloccate, quest’anno riusciamo addirittura ad abbassarle. Iniziamo con la Tosap, per offrire un’opportunità in più ai commercianti. L’obiettivo del 2017 è di intervenire sulle altre aliquote comunali”.
Il provvedimento approvato dalla giunta – hanno aggiunto gli assessori Massimo Gargani e Franco Martini  – rappresenta un segnale per le attività produttive del territorio, per incoraggiarle e sostenerle. Non è il primo e non sarà l’ultimo. Oltre a questi provvedimenti di natura fiscale, infatti, ricordiamo anche l’importante progetto di sviluppo delle Reti d’Impresa, dal quale ci aspettiamo opportunità concrete per il settore commerciale”.

 

C.S.



lapp Latina Calcio