Ferentino, confermato assegno per il servizio civico

Pubblicato il:05-02-17

“Ferentino conferma la sua tradizionale vocazione di città solidale, in cui l’attenzione per la fasce cittadine in difficoltà e la presenza di servizi alla persona, è massima. Senza contare il coinvolgimento e la collaborazione con le nostre associazioni di volontariato”.
E’ quanto dichiara l’assessore ai servizi sociali Luigi Vittori, commentando il bilancio di previsione 2017 appena approvato dall’Amministrazione guidata dal sindaco Antonio Pompeo.
“Nel documento di bilancio 2017 abbiamo confermato tutti i servizi alla persona, con particolare attenzione alle famiglie, ai giovani, agli anziani, a coloro che vivono situazioni di disagio e di difficoltà. Senza contare gli importanti provvedimenti in materia fiscale, con l’abbassamento di alcune aliquote comunali come la Tarsu e la tassa sui rifiuti”.
“Riteniamo infatti che in un momento storico come quello che stiamo attraversando, nonostante i tagli ai trasferimenti per gli enti locali, occorre mantenere in vigore un efficace sistema di welfare pubblico, che però riesca a dialogare e a rafforzarsi attraverso la sinergia costante con il mondo del volontariato. E Ferentino da questo punto di vista rappresenta una realtà che va sottolineata. Per questo motivo voglio rivolgere un sentito ringraziamento a tutte quelle associazioni che collaborano in diversi progetti e attività con il Comune”.
“Infine – ha concluso Vittorici tengo a rimarcare che anche per il 2017 abbiamo confermato l’assegno per il servizio civico. Una misura concreta a favore di quelle fasce di popolazione in condizione di disagio ed esclusione sociale, capace di garantire, insieme, sia un reddito che la dignità individuale. Attraverso un apposito regolamento che ne disciplina le modalità di accesso, dopo quelli impiegati lo scorso anno, verrà individuato un ulteriore nucleo di cittadini in difficoltà economica e in situazioni di disagio attraverso l’ISEE, ai quali verrà corrisposto un compenso per lo svolgimento di uno specifico servizio di pubblica utilità come la custodia, la vigilanza e la manutenzione di struttura pubbliche: palestre, biblioteche, spazi verdi, scuole, cimitero. Non la soluzione, ma una risposta concreta al disagio da parte di un’Amministrazione locale”.

 

C.S.



lapp Latina Calcio