70esimo Stormo, cerimonia consegna aquila di pilota di aeroplano ai cadetti della Kuwait Air Force

Pubblicato il:08-04-17

Latina Scalo -  venerdì 7 aprile, si è svolta presso la sala convegno dell’aeroporto militare “E. Comani”, una semplice ma significativa cerimonia dove tredici cadetti della Kuwait Air Foce (K.A.F.) hanno visto appuntarsi sull’uniforme “l’aquila dorata”, distintivo di volo di pilota d’aeroplano dell’Aeronautica Militare. La cerimonia è stata presieduta dal colonnello pilota Luca Vitali, comandante il 70° Stormo “Giulio Cesare Graziani”, alla presenza delle Autorità civili e militari della provincia di Latina. In particolare hanno dato lustro all’evento con la loro presenza, l’avvocato Eleonora della Penna, Presidente della Provincia di Latina e sindaco del comune di Cisterna di Latina (LT), l’ingegnere Umberto Klinger, presidente della Società Italiana Costruzioni Aeronautiche Martin Baker (SICAMB S.p.A.) di Latina, l’ingegnere Giovanni Basile della Leonardo Company,  il generale di brigata Vincenzo Falzarano, comandante della 4a Brigata telecomunicazioni e sistemi per la difesa aerea/assistenza al volo e del presidio aeronautico di Borgo Piave (LT), altresì rappresentanti delle istituzioni militari e civili. Inoltre, hanno presso parte all’evento i frequentatori dei corsi di pilotaggio in istruzione ed una rappresentanza del personale militare e civile in forza allo Stormo. I tredici cadetti della K.A.F. promossi al corso di pilotaggio su diciassette arrivati al “Graziani”, sono stati sottoposti ad un impegnativo programma selettivo, durato quattro mesi prevedendo una fase a terra “ground school” ed una parte in volo con il velivolo monomotore ad elica della Leonardo T-260B, specificatamente studiato dal Comando delle Scuole dell’Aeronautica Militare per frequentatori di altre nazionalità.  Il culmine della cerimonia è stato vissuto con l’appuntare del distintivo di volo da parte del colonnello Vitali, e dagli istruttori di volo del Settantesimo, tra cui un istruttore della Royal Netherlands Air Force (RNLAF) segno di una sempre più internazionalizzazione della scuola di volo. A margine della cerimonia, il colonnello Vitali, nel ringraziare le Autorità civili e militari convenute e congratulandosi con i neo brevettati per il traguardo raggiunto ha dichiarato: <<a questi giovani Cadetti estendo le più sincere congratulazioni da parte nostra per gli sforzi che hanno sostenuto durante questo addestramento e per il grande risultato raggiunto>> e, ad conclusione l’indirizzo di saluto, <<non è stato facile, non lo è stato per loro, non lo è stato per gli istruttori di volo, per i nostri manutentori, per tutti coloro che ogni giorno in ogni branca dello Stormo continuano sempre a dimostrare con passione e competenza l’eccellenza italiana che rappresentiamo al meglio…..thanks for your hard work” .
Il traguardo raggiunto è la testimonianza del servizio svolto della Scuola di Volo pontina, che da oltre sessant’anni seleziona e addestra i futuri piloti militari dell’Aeronautica Militare, Esercito Italiano, Guardia di Finanza, Polizia di Stato e frequentatori di altre Nazioni.  
Il 70° Stormo, scuola di volo dipendente dal Comando Scuole dell’Aeronautica Militare e Terza Regione Aerea con sede a Bari, da oltre sessant’anni seleziona e addestra i futuri piloti militari dell’Aeronautica Militare, delle Forze Armate, Corpi Armati e cadetti di altre Nazioni.
Ad oggi, sono stati rilasciati oltre 12.000 brevetti di pilotaggio, collezionando un totale di circa 500.000 ore di volo, effettuate sui seguenti velivoli: Douglas C-47 Dakota, Beechcraft C45, Piaggio P.166M, Piaggio P.148, SIAI Marchetti SF260AM, Cessna L.19, Dornier 228, Piaggio P.68, Piaggio P.166 DL3, Leonardo SF260EA, SIAI Marchetti S.208M, Piaggio P.166 DP1 e Tecnam P-2006T.

C.S.



lapp Latina Calcio