Moscardelli contro il trasferimento della Base Nato di Borgo Piave

Pubblicato il:29-07-11

Riceviamo e pubblichiamo dall'ufficio stampa di Claudio Moscardelli il seguente comunicato.

In ordine alle voci che riferiscono di un’imminente trasferimento della Base NATO di Via della Chiesuola a Latina, mi preme evidenziare che ho personalmente richiesto, di concerto con i membri del Partito Democratico delle Commissioni Difesa della Camera e del Senato, un’incontro al Ministro della Difesa On.le La Russa, al fine di continuare ad assicurare la presenza sul nostro territorio di un tale polo di eccellenza.
Infatti la base Nato ospita la scuola “dei Sistemi d’informazione e comunicazione”, CIS NATO, unico centro di addestramento e formazione di tali Sistemi in uso esclusivamente alle forze Nato.
Tale realtà, insediatasi nel 1959, rappresenta un importante parte della storia della nostra città, sia sotto il profilo del prestigio internazionale che quello economico, assicurando un prezioso indotto per le attività produttive locali.
Anche se in via del tutto ufficiosa le informazioni a me giunte, sembrerebbero confermare la permanenza della Scuola anche per i prossimi quattro anni, mentre si rafforza la tesi dello spostamento della base in un’ottica di riduzione degli insediamenti civili e militari della Nato nel nostro paese.

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio