A Borgo Piave la presentazione dell'Open Test Range

Pubblicato il:06-12-17

Venerdì 1 dicembre, il Comandante la 4ᵃ Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo di Borgo Piave, Generale di Brigata Vincenzo Falzarano, ha accolto l’ingegner Domitilla Benigni, direttore generale della Società ELETTRONICA S.p.A. con sede a Roma, per presentare un sito approntato per l’attività di “Open Test Range”, realizzato presso il dipendente sedime di Borgo Sabotino. Il sito, creato grazie ad un “contratto di permuta di servizi”, nasce dalla volontà condivisa di partnership tra l’Amministrazione Difesa e la Società ELETTRONICA S.p.A. e si sostanzia nella condivisione dell’expertise posseduta dalla Società sui sistemi attivi e passivi Electronic Counter Measures (E.C.M.) e Electronic Support Measures (E.S.M.). Presso il dipendente sedime di Borgo Sabotino, la ELT ha installato un “Open Test Range” (O.T.R.) per testare sottosistemi attivi E.C.M. e passivi E.S.M. Contestualmente, la 4ᵃ Brigata assicura una serie di servizi individuati per utilizzare in maniera condivisa l’O.T.R. e nel supporto tecnico-operativo reso dalla Brigata in materia di definizione, verifica dei requisiti e delle prestazioni, qualificazione e acquisizione dei sottosistemi ECM/ESM. Il direttore generale delle Elettronica S.p.A., ha manifestato la propria soddisfazione per “... aver realizzato un progetto innovativo frutto dell’entusiasmo dei team dell’Aeronautica Militare e dalla ELT che, in maniera congiunta, hanno condiviso le idee e le esperienze per la concretizzazione di ambizioso programma che ha consentito all’azienda un arricchimento di competenza e conoscenza ma anche un mutuo scambio di esperienze maturate con la Forza Armata per la condivisione di nuove realtà professionali…”. A conclusione della cerimonia di inaugurazione, il Generale Falzarano ha ringraziato il Direttore Generale della ELT “…per aver offerto alla 4ᵃ Brigata la possibilità di collaborare con un’azienda ad alta specializzazione tecnologica, grazie allo scambio di know-how, addestramento, formazione, crescita tecnologica e professionale ottenuti dall’ottima sinergia instaurata tra la Forza Armata e la società Elettronica, che ha consentito la progettazione e realizzazione di soluzioni tecnologiche all’avanguardia che permettano lo svolgimento in sicurezza delle operazioni nazionali e internazionali, nonché della valenza e delle potenzialità inerenti le attività che saranno sviluppate presso il Test Range…”. La 4ª Brigata Telecomunicazioni e sistemi per la difesa aerea e l’assistenza al volo di Borgo Piave è la principale struttura della 3ª Divisione del Comando Logistico dell’Aeronautica Militare che ha la responsabilità della progettazione, realizzazione, installazione, manutenzione sia sul territorio nazionale che in operazioni fuori dai confini nazionali, dei sistemi di telecomunicazioni ed elettronica, dei sistemi radar, delle radio assistenze al volo e alla navigazione aerea e dei sistemi di supporto alla meteorologia. La 4ª Brigata, inoltre, ha il compito di qualificare e di addestrare tutto il personale assegnato ai settori cis e meteo ed oltre a formare gli uomini, provvede all’analisi e alla validazione dei sistemi e degli apparati, non connessi con il vettore aereo, di nuova introduzione in aeronautica militare relativamente alle telecomunicazioni, all’elettronica e all’informatica e garantisce il costante supporto logistico alla NATO Communications and Information System School (NCIIS) presente sul sedime. Attraverso le funzini assegnate alla Sala Situazioni gestisce lo svolgimento delle mansioni tecnico – manutentive sia in territorio nazionale che nelle operazioni fuori dai confini nazionali. Dalla 4ª Brigata sul territorio nazionale dipendono il 1° e 2° Reparto Tecnico Comunicazioni con sede, rispettivamente, a Milano Linate e a Bari Palese e responsabili delle Squadriglie TLC e dei Teleposti inseriti nella propria area territoriale di competenza; il Centro Tecnico per la Meteorologia di Vigna di Valle (RM) e le 13 Squadriglie Radar Remote dislocate su tutto il territorio nazionale. Il Gruppo Elettronica, specialista nazionale della Difesa Elettronica o “Electronic Warfare / EW", presente con i propri sistemi ad altissima tecnologia proprietaria presso le Forze Armate di 28 Paesi è sinonimo di eccellenza nella progettazione, sviluppo e produzione di sistemi per la Difesa Elettronica. Capofila del Gruppo è Elettronica SpA, fondata nel 1951 da un’intuizione di Filippo Fratalocchi e oggi controllata dalla famiglia Benigni, con la francese Thales e Leonardo-Finmeccanica quali azionisti di minoranza. I più di 2.800 sistemi venduti coprono tutti gli aspetti della Difesa Elettronica (radar, infrarossi e banda COMM) per piattaforme aeree, navali e terrestri, facendo uso di tecnologie proprietarie di estrema sofisticazione e livello tecnologico. Fanno parte del Gruppo Elettronica, CY4GATE, specializzata in Cyber Intelligence e Cyber Security, ed Elettronica Gmbh, società tedesca di cui Elettronica SpA detiene il pieno controllo, specializzata in soluzioni di Homeland Security. 

Comunicato stampa



lapp Latina Calcio