Us Acli Premio Bearzot, sfida aperta fino a 15 marzo

Pubblicato il:13-03-18

Roma - Sfida all’ultimo clic per decretare la rosa ristretta di allenatori che concorreranno alla vittoria finale dell’VIII edizione del Premio Nazionale ‘Enzo Bearzot’, organizzato dall’Unione Sportiva ACLI e dalla Federazione italiana giuoco calcio (FIGC): Simone Inzaghi (Lazio), Eusebio Di Francesco (Roma), Roberto Mancini (Zenit San Pietroburgo) e Luciano Spalletti (Inter) sono testa a testa per rientrare nei primi tre. La sfida però è apertissima e vede appaiati anche Gian Piero Gasperini (Atalanta) e Marco Giampaolo (Sampdoria). Ci sono ancora chance per tutti fino al 15 marzo, quando si chiuderà la consultazione popolare attraverso il sondaggio on line sul sito www.usacli.org. Dalla rosa dei primi tre espressi dal voto popolare, sarà decretato il vincitore dell’ambito riconoscimento, scelto dalla Giuria presieduta dal commissario straordinario della Figc, Roberto Fabbricini e coordinata dal giornalista Enrico Varriale. Per l’edizione 2018, il Premio Bearzot verrà inoltre arricchito dal premio alla memoria di Stefano Farina, l’arbitro scomparso lo scorso 23 maggio. Il premio verrà assegnato a un giovane fischietto italiano distintosi nella stagione sportiva in corso e sarà indicato dall’Associazione italiana arbitri (AIA).  

 

C.S.



lapp Latina Calcio