Ferentino, visita del Capo della Real Casa di Portogallo

Pubblicato il:28-07-18

Martedì 31 luglio prossimo alle ore 11.00, la Città di Ferentino avrà il piacere di ospitare Sua Altezza Reale il Duca di Braganҫa Dom Duarte Pio, Capo della Casa Reale di Portogallo.
Primogenito maschio di Duarte Nuno di Braganza e di Francesca d'Orléans-Braganza, Dom Duarte Pio è pretendente al trono portoghese dal 1976. Da sempre  legato al mondo del volontariato dedica la sua attenzione alla difesa dell'ambiente ed alla protezione della natura e visita regolarmente paesi con legami storici con il Portogallo. E’ insignito di numerosi ed importanti titoli onorifici ed ha legami familiari con le più antiche ed illustri casate reali d'Europa, tra cui quelle presenti in Italia.
Il Duca, attualmente in visita in Italia, ha accettato l’invito del Cav. Angelo Musa - Presidente dell’associazione Real Academia Sancti Ambrosii Martyris di Ferentino di cui Dom Duarte è patrono - e verrà accolto dal Sindaco, Avv. Antonio POMPEO e dal Presidente del Consiglio Comunale, Avv. Claudio PizzottiI presso la Sala Consiliare comunale. Dopo i saluti di rito e lo scambio dei doni, l’illustre ospite verrà guidato in visita alle Carceri di Ambrogio Martire, Santo Patrono di Ferentino, al Duomo ed al museo Diocesano.
Saranno presenti all’evento altre autorità locali nonché illustri personaggi legati al mondo degli ordini cavallereschi e del volontariato provenienti da tutta Italia: il Cancelliere della Real Commissione per l’Italia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, unitamente al Delegato per il Lussemburgo e al delegato di Tuscia e Sabina, il Tesoriere della delegazione di Veroli del Sovrano Militare Ordine di Malta, il delegato di Frosinone dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.
Da non sottovalutare perciò l’importanza dell’evento che avrà risonanza internazionale. Una grande opportunità per la Città di Ferentino per promuovere e far conoscere le bellezze del proprio territorio in tutto il mondo.

 

C.S.



lapp Latina Calcio