Polizia Municipale, bilancio dei controlli

Pubblicato il:30-08-11

Come predisposto dal sindaco Giovanni Di Giorgi continuano senza sosta i controlli della Polizia Municiapale. Il lavoro degli Agenti è stato molto intenso nello scorso week-end al fine di evitare incidenti legati all'uso di sostanze stupefacenti ed alcool. Diversi controlli sono stati effettuati in zone periferiche del capoluogo finalizzati alla repressione e prevenzione dei reati di tipo predatorio.

Ecco di seguito i dati relativi all'attività svolta dal Comando di Polizia Municipale nello scorso fine settimana.
VENERDI' 26/08/2001:
* Come già organizzato nei precedenti fine settimana di agosto, è stato effettuato un ulteriore servizio "ad hoc" finalizzato alla repressione dell'abusivismo commericale sulla Marina di Latina, in particolare nella zona del Piazzale dei Navigatori. E' stata sequestrata merce a marchio contraffatto posta in vendita da soggetti extracomunitari che esercitavano la vendita abusivamente (in particolare venivano posti sotto sequestro: 92 borse, 47 portafogli, 27 giubbotti, 22 cinture, 22 "stickers", 7 giocattoli, 4 maglie nmodello polo, 3 foulards, 3 piatti). Il servizio è stato assicurato da quattro operatori di Polizia Municipale, di cui 2 in divisa e 2 in abiti borghesi. * Pattugliamento della via Lungomare, tratto Capoportiere / Foce Verde (nessun verbale di violazione redatto). * Pattugliamento Z.T.L.: controllo di tutti gli esercizi, risultati a norma anche per il volume della musica, in quanto tenuto entro i limiti imposti dall'ordinanza sindacale in vigore (volume tale da non arrecare disturbo al riposo e alla quiete pubblica). All'orario di chiusura veniva anche verificato il conferimento dei rifiuti nei contenitori dedicati e la pulizia degli spazi esterni ai locali. Inoltre nel corso del servizio sono stati redatti 7 verbali di violazione al Codice della Strada, sempre all'interno della Z.T.L. (di cui 4 per auto in sosta sugli attraversamenti pedonali, 2 per sosta sugli stalli riservati ai disabili, 1 per auto in sosta davanti allo scivolo per disabili).
SABATO 27/08/2011:
* Pattugliamento Lungomare, tratto Capoportiere / Foce Verde: in servizio 2 patttuglie fino alle 01:00. Elevati complessivamente 15 verbali di violazione al C.d.S. * Contrasto abusivismo commerciale: elevato 1 verbale di illecito amministrativo ed operato 1 sequestro di giocattoli contraffatti posti in vendita abusivamente in Piazzale dei Navigatori. Il presidio fisso della pattuglia per la serata fino alle 01:00 ha avuto effetto repressivo e preventivo, poiché nessun altro venditore abusivo si avvicinava al Piazzale dei Navigatori. * Z.T.L.: alle ore 01:25 le pattuglie in servizio nella Z.T.L. sono intervenute su una rissa in corso in Via Lago Ascianghi, dove un giovane era stato aggredito e malmenato da un gruppo di ragazzi violenti. All'arrivo degli operatori Di Polizia Municipale il gruppo violento si disperdeva. Nel frattempo interveniva anche una pattuglia della Questura, di rinforzo all'azione della Municipale. I ragazzi violenti venivano fermati e identificati, risultavano già noti alle forze dell'ordine (identificati in precedenza dalla Questura per fatti analoghi). Verificata alle ore 3:00 la pulizia degli spazi esterni ai locali commerciali, le strade venivano infine riaperte alla circolazione.* Fino alle 06:00 veniva effettuato un ulteriore servizio di controllo del territorio
DOMENICA 28/08/2011:
* Svolto servizio di pattugliamento a piedi sulla Via Lungomare e zona Piazzale dei Navigatori, dove veniva riscontrata la presenza di intenso traffico veicolare e di numerosi pedoni, dovuti alla manifestazione denominata "Festa di fine estate", in occasione della quale sono stati allestiti fuochi pirotecnici sul mare, intorno alle ore 22:30/23:00. Alle ore 23:00 circa, terminato lo spettacolo pirotecnico, constatando che la circolazione risultava conseguentemente bloccata per il grande afflusso di pubblico su tutto il Lungomare e le strade limitrofe, le pattuglie in servizio si adoperavano per riportare il traffico veicolare alla normalità, facendo servizio di viabilità in diversi punti del Litorale. Ciononostante nel frattempo pervenivano alla Sala Operativa del Comando diverse chiamate telefoniche da parte di cittadini che si lamentavano della situazione di ingorgo che si era creata, usando modi poco urbani e maleducati, maltrattando l'operatore della centrale radio che continuava a dare informazioni utili alla cittadinanza per defluire più rapidamente possibile dalla Via Lungomare. * Nella zona della Marina di Latina nel corso della serata venivano elevati complessivamente 13 verbali di violazione al Codice della Strada (soste irregolari). * Nella Z.T.L. veniva intanto svolto regolarmente il servizio di pattugliamento a piedi e di controllo dei locali, senza che venissero rilevate violazioni amministrative.

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio