Pontecorvo, quinto raduno in vespa

Pubblicato il:02-07-19

È il rinnovo di un appuntamento divenuto un classico delle ultime estati, di una tradizione che tende a crescere e a consolidarsi anno dopo anno. Anche quest’anno si terrà l’evento “In Vespa con la Solidarietà”, raduno del più amato mezzo a due ruote italiano: è la quinta edizione, un primo traguardo di longevità che comincia a rendere l’idea di quanta partecipazione ci sia intorno a questa manifestazione. Lo scopo dell’APS CLUB VESPISTI PONTECORVESI, organizzatrice dell’evento, sarà come sempre duplice: anzitutto, ricreare quella particolare emotività che solo il più famoso scooter italiano può regalare, partendo dalla riunione degli appassionati del genere (e comunque di tutti quelli dediti alle due ruote, che saranno ben accetti) per trascorrere una giornata che coinvolga i partecipanti tornando indietro nel tempo; successivamente, utilizzare gli incassi per produrre, nelle settimane successive, buoni spesa da destinare alle persone in difficoltà. È una regola fondamentale del gruppo di Pontecorvo, che in quattro anni ha complessivamente elargito più di 2000 Euro in prodotti alimentari. È ovviamente l’evento più importante dell’anno per l’attivissimo gruppo motoristico, che comunque continua a certificare la propria opera in diversi appuntamenti: basti pensare che negli ultimi anni il Club Vespisti Pontecorvesi ha organizzato per ben tre volte “Babbo Natale in Vespa”, che ha coinvolto numerosi bambini, omaggiati di dolcetti e caramelle, ha presenziato a diverse esposizioni ed è stato anche presente nel 2018 all’evento benefico “Una toppa, un cuore per Amatrice”, dove ha partecipato sia fisicamente che con la consegna di un’offerta destinata ad un fondo specifico in favore della ricostruzione di una scuola del disastrato centro reatino. Per l’occasione ci sarà un programma speciale, condito da momenti di primario interesse. La novità più rilevante dell’evento di quest’anno, patrocinato dalla Provincia di Frosinone e dai Comuni di Pontecorvo e Colle San Magno, è l’articolazione dello stesso in due giorni. Si comincerà la mattina di sabato 13 Luglio con il Memorial “Donato Coccarelli (Peppino)”, un personaggio storico della cittadina fluviale, appassionato di sport locale e venuto a mancare già da qualche anno. In suo ricordo alle ore 10, presso l’impianto sportivo “Cappuccini” di Pontecorvo, si affronteranno in brevi incontri di calcio i bambini più piccoli, proprio quelli che lui amava. Al termine della manifestazione verranno premiati tutti i piccoli partecipanti e la famiglia di “Peppino”. Domenica 14, invece, spazio al classico Vesparaduno: il luogo dello stesso sarà sempre Piazzale Porta Pia, a Pontecorvo (più noto come “La Villetta”), con la possibilità di effettuare le iscrizioni dalle ore 8:45 alle 10:45. Momento clou del pre-partenza sarà il gemellaggio con un importante gruppo vespistico di Parma: sarà infatti presente un rappresentante dei “Monkeys” della città ducale, che partirà dal venerdì con il proprio mezzo e attraverserà mezza Italia per essere presente nel giorno della certificazione del legame. Contestualmente verrà assegnato un premio alla memoria alla famiglia di un protagonista delle due ruote di qualche decennio fa. Subito dopo si partirà per il giro turistico, che coinvolgerà tutti i partecipanti prima all’interno della cittadina e successivamente all’esterno. La carovana si dirigerà verso il comune di Colle San Magno, dove gli iscritti potranno visitare, oltre alle bellezze di un borgo unico nel suo genere, anche il Museo della Memoria e la Torre medievale. Per l’occasione ci sarà una prima sosta gastronomica. Terminata la visita, la carovana ridiscenderà verso Roccasecca per poi dirigersi al Birrificio Eureka per una visita dell’impianto di produzione ed una degustazione. Infine ci si dirigerà verso il ristorante “Col Gioioso” per il pranzo, al termine del quale ci saranno tutte le premiazioni. Per godere di informazioni più dettagliate o per effettuare prenotazioni è possibile contattare i recapiti 328/8258144 (Tommaso) e 349/1354791 (Fabio), oppure interagire direttamente sui social Facebook ed Instagram, dove l’associazione è presente con il nome “Club Vespisti Pontecorvesi”.

Comunicato stampa



lapp Latina Calcio