Al via la Settimana Europea della Mobilita' Sostenibile

Pubblicato il:16-09-11

Dal 16 al 22 settembre, parte la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, la campagna promossa dall'UE per incentivare l’uso dei mezzi di trasporto meno inquinanti e adottare uno stile di vita più rispettoso dell’ambiente. Nata nel 2002 per promuovere mezzi di trasporto alternativi all’auto privata, quest’anno il tema guida dell’intero evento è proprio il titolo: “In città senza la mia auto”.
È con questo spirito e con la lungimiranza di arrivare a questi obiettivi, che la città di Latina sarà una delle 1413 città del mondo a partecipare – unica amministrazione del Lazio insieme al Comune e alla Provincia di Roma – con numerosi eventi e incontri.
Il Comune di Latina ha messo in campo un programma ricco di iniziative, tra cui: il Taxi Risciò, un servizio navetta rivolto a tutti coloro che ne faranno richiesta lasciando la macchina in un parcheggio, il divieto di circolazione per il centro cittadino, la ciclopasseggiata al Lago di Fogliano, lo spuntino a Km zero e anche l’originale “ciclo-officina”, che permette un check-up gratuito per le biciclette.
Vogliamo dare un forte contributo all’idea che a Latina, oltre l’auto privata, si possano mettere in campo una serie di azioni per aumentare la mobilità sostenibile. A partire della mia scelta di usare un’auto elettrica per gli spostamenti cittadini, fino ad arrivare a partecipare alla Settimana Europea della mobilità Sostenibile per la prima volta dopo 10 edizioni. Tutta l’amministrazione è particolarmente sensibile a questa tematica per migliorare le condizioni della mobilità della nostra città”, afferma il sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi.
Dario BelliniL’obiettivo – continua il Sindacoè di incentivare a lasciare a casa l’auto, con tutta una serie di benefici: ridurre le emissioni in atmosfera, decongestionare il traffico, diminuire l’inquinamento acustico, consumare meno petrolio e migliorare la qualità dell’aria che respiriamo. Per far questo, c’è bisogno del contributo di tutti, soprattutto in una città pianeggiante come la nostra, non è davvero necessario prendere la macchina per spostarsi solo di pochi chilometri; basta avere coscienza che l’alternativa è possibile e che è molto più facile di quello che sembra. Nel corso degli anni, grazie a questa iniziativa, le città europee hanno fatto considerevoli passi avanti per migliorare la qualità della vita dei propri abitanti, adottando soluzioni meno impattanti per l’ambiente e soprattutto innestando nei cittadini un senso civico nei confronti di una mobilità alternativa”.
Il lancio della Settimana Europea della mobilità sostenibile è avvenuto nel corso di una conferenza stampa alla presenza dell’assessore alla mobilità e trasporti, Alberto Pansera, e del presidente della commissione trasporti, Roberto Lodi. Presenti anche le associazioni che hanno aderito all’iniziativa.

Francesco Paris



lapp Latina Calcio