Fermato il maniaco di Piazza Quadrato

Pubblicato il:12-11-11

LATINA (LT) - Fermato il presunto responsabile dei due tentati stupri avvenuti a fine ottobre nella zona di piazza del Quadrato. Gli indizi raccolti dagli agenti del III Nucleo della Squadra volante portano a un 55enne di Latina, M.E. le sue iniziali, intercettato nei pressi di un bar proprio a piazza del Quadrato.

E' stata una delle vittime della tentata violenza a riconoscere l'uomo - descritto in precedenza come un 50enne dalla corporatura robusta - e a chiamare il 113. Intorno alle 18 di ieri, il presunto molestatore è stato bloccato dagli agenti e accompagnato in Questura, dove sono in corso tutti gli accertamenti necessari a verificare le accuse nei suoi confronti.
Il primo caso risale alla mattinata del 25 ottobre scorso, quando una diciassettenne del capoluogo è stata assalita da un malvivente mentre percorreva a piedi via Villafranca, nei pressi del Palabianchini. Lo sconosciuto l'ha gettata a terra ed ha iniziato a palpeggiarla sulle parti intime. Non ha proferito nemmeno una parola e per fortuna la giovane è riuscita divincolarsi e a fuggire. Gli agenti, una volta intervenuti, l'avevano invitata in Questura per mostrarle alcune foto segnaletiche presenti negli archivi di Corso della Repubblica, ma la vittima non aveva effettuato alcun riconoscimento.
Quattro giorni dopo, precisamente nel pomeriggio del 28 ottobre, è avvenuta la seconda aggressione. Nel mirino del maniaco è finita una ventenne di Bassiano che stava camminando in piazza del Quadrato: anche in questo caso il malvivente si è avvicinato alla ragazza senza dire niente, quindi ha iniziato a toccarla sulle parti intime. Come era accaduto in via Villafranca, per fortuna la giovane è riuscita a respingere l'aggressore, che si è allontanato rapidamente a piedi facendo perdere ogni traccia. Era apparso evidente che ad agire era stata la stessa persona, probabilmente il 55enne fermato ieri che, dopo l'eventuale esito positivo degli accertamenti, verrà posto in stato di fermo. Secondo i primi riscontri l'uomo, con una situazione familiare e sociale complicata alle spalle, sarebbe stato già denunciato in passato per il reato di molestie e tentata violenza sessuale.

DimmiDiPiu



lapp Latina Calcio