Iniziative dell'Amm.ne per incentivare l'uso della bicicletta anche a lavoro

Pubblicato il:21-11-11

 L’amministrazione comunale rafforza il suo impegno in favore della incentivazione all’utilizzo della bicicletta in città, anche per recarsi al lavoro. Con una delibera approvata dalla Giunta comunale, presieduta dal sindaco Giovanni Di Giorgi, è stata accolta la richiesta fatta dalla FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta Onlus (associazione riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente quale Associazione Nazionale di Protezione Ambientale e dal Ministero dei Lavori Pubblici quale associazione di comprovata esperienza nel settore della prevenzione e della sicurezza stradale) che ha promosso una petizione per riconoscere la tutela di chi sceglie la bicicletta per andare al lavoro, attraverso una proposta di legge per la modifica  del “riconoscimento dell’infortunio in itinere”. In sostanza, la normativa di settore, in particolare il Decreto Legislativo n. 38/2000 riguardante l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro che ha introdotto l’infortunio “in itinere”, prevede che l’infortunio subito dal lavoratore assicurato è tutelato nel percorso da casa a lavoro sia che il soggetto sia a piedi sia con i mezzi pubblici, mentre per il mezzo privato l’uso deve essere “necessitato”, recita la normativa, vale a dire è efficace nel caso in cui i mezzi pubblici non siano sufficienti. Nella fattispecie dei mezzi pubblici, però, non è riconosciuta tale la bicicletta e da qui l’iniziativa della FIAB che con la sua iniziativa intende integrare il Decreto Legislativo n. 38/2000 con la seguente dicitura: “L’uso della bicicletta è comunque coperto da assicurazione, anche nel caso di percorsi brevi o di possibile utilizzo del mezzo pubblico”. La Giunta comunale di Latina ha ritenuto valida tale iniziativa ed ha deliberato di aderire alla richiesta della FIAB, che è stata già informata di tale sostegno. “Continuano le iniziative dell’amministrazione per incentivare l’uso della bici – afferma il sindaco Giovanni Di GiorgiPuò sembrare un aspetto marginale e invece l’iniziativa della FIAB, garantendo una copertura assicurativa e dunque una sicurezza agli amanti della bici, può davvero rappresentare un elemento importante per diffondere sempre più l’uso della bici. L’uso della bicicletta per andare a lavoro è socialmente utile e meritevole, presentando numerosi vantaggi sotto il profilo sociale ed economico. Latina vuole sempre più caratterizzarsi come città anche a misura di ciclista e anno in questa direzione gli impegni per realizzare nuove piste ciclabili e il raddoppio di quella esistente”.              
 

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio