Nasce il comitato per la realizzazione della bretella Latina Cisterna Valmontone

Pubblicato il:11-07-12

Uscire dall'isolamento e collegarci con l'Europa per il futuro sviluppo del territorio: parte il Comitato per la Realizzazione della Roma-Latina e della bretella Campoverde-Cisterna-Valmontone.
Con la conferenza stampa di oggi, a cui hanno partecipano amministratori della provincia di Latina e della provincia di Roma, partono le iniziative del Comitato per la realizzazione dell'autostrada Roma-Latina e della bretella di collegamento con l'autostrada A1 Campoverde-Cisterna-Valmontone. Il Comitato è aperto ai cittadini, agli amministratori, agli imprenditori, ai professionisti e alle associazioni. Organizzeremo iniziative e dibattiti in provincia di Latina e in provincia di Roma: il prossimo sarà, a breve, a Lariano. La settimana prossima inizia la campagna di comunicazione con manifesti e volantini e interviste radio televisive. Stiamo organizzando la raccolta firme che inizierà entro luglio. Ho già compiuto i passi necessari per ottenere a breve un incontro con il Ministro per le infrastrutture Passera: domani consegniamo al Ministro la richiesta formale di incontro. La novità del Comitato è che si è costituito non per bloccare un'opera pubblica ma per realizzarla. E' un'opera fondamentale per la provincia di Latina e per il Lazio. Si tratta del più grande investimento per infrastrutture degli ultimi 40 anni. Il progetto è stato definitivamente approvato nella conferenza dei servizi del luglio 2009 che ha completato l'iter progettuale. Il CIPE in data 18.11.2010 ha approvato il progetto per l'autostrada A12-Tor de Cenci-Latina e Campoverde-Cisterna-Valmontone per complessivi 2,8 miliardi di euro di cui il 40% a carico dello Stato e il 60% dei privati. E' prevista un'unica gara d'appalto e il primo lotto è quello A12-Roma(Tor de Cenci) -Latina. Poiché la gara d'appalto può essere espletata solo dopo l'approvazione definitiva del progetto per il tratto A12-Tor de Cenci e dopo aver chiuso il contenzioso con la società ARCEA, riteniamo utile che si proceda prima con la bretella Campoverde-Cisterna-Valmontone che è già pronta per essere messa a gara d'appalto. Diamo atto che il governo regionale attuale si sta impegnando per far partire la gara d'appalto e per realizzare l'opera. Tuttavia, occorre un sostegno diffuso dei territori, degli amministratori e delle forze politiche per sollecitare il Governo nazionale ad accelerare tutti i passaggi e a mettere in campo tutte le iniziative per superare il contenzioso con la vecchia società regionale ARCEA che era in corsa nella procedura d'infrazione europea per violazione delle norme sulla libera concorrenza. La bretella di collegamento con l'A1 Campoverde-Cisterna-Valmontone è il cuore strategico dell'opera che collega l'area industriale nord della provincia con l'autostrada A1 che è l'unico corridoio europeo esistente e che ci collegherebbe all'Europa, rompendo l'isolamento. Inoltre, lo snodo a Campoverde è nella direzione di un sistema infrastrutturale di carattere regionale, fungendo da attrattore dell'area industriale sud della provincia di Roma. L'area potrà svilupparsi anche come piattaforma logistica di collegamento con la linea ferroviaria sia ad Aprilia che con Latina Scalo. Allo scopo sono stati previsti la tangenziale nord est che collegherà Borgo Piave con la strada Mare-Monti e si riconnetterà con la Pontina, non tagliando più in due la Città come è oggi, inoltre il miglioramento della strada Borgo Piave - Foce Verde.
Claudio Moscardelli

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio