Cipe, via libera a progetti Tirrenica e Nuova Pontina

Pubblicato il:03-08-12

 Via libera dal Cipe ai progetti per la Tirrenica e la Nuova Pontina. Oggi, si legge nel nota diffusa dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica, ''il Cipe ha approvato due importanti interventi per infrastrutture autostradali in gran parte finanziati da soggetti privati. Nell'ambito del Programma delle infrastrutture strategiche, il Cipe ha approvato il progetto definitivo dei lotti 2, 3, 5A, 6B della dell'Autostrada A12 Livorno - Civitavecchia. Il costo dei 148 chilometri relativi a questi lotti e' pari a 1,3 miliardi di euro, a fronte di un costo complessivo per i 206 chilometri dell'intera opera pari a 2 miliardi di euro, la cui copertura finanziaria e' a carico della concessionaria Sat''.
Il Cipe, si legge ancora, ''ha inoltre approvato il progetto definitivo del tratto compreso fra la A12 Roma - Civitavecchiae Tor de' Cenci nell'ambito del Corridoio intermodale Roma - Latina e del Collegamento Cisterna - Valmontone(vedi allegato 1).L'investimento della tratta in approvazione, al netto dei ribassi d'asta, e' pari a 520,1 milioni di euro, cui si aggiungono 1.319 milioni di euro per la tratta Roma (Tor de' Cenci)-Latina e 586,4 milioni di euro per la bretella Cisterna-Valmontone i cui progetti definitivi sono gia' stati approvati dal Cipe, per un importo totale di 2.425,5 miliardi. E' previsto un finanziamento pubblico complessivo del 40 per cento (970,2 milioni di euro), di cui 468,1 milioni di euro gia' disponibili. La fase di progettazione si e' svolta di concerto con il partenariato, effettuando inoltre le necessarie verifiche ambientali, archeologiche e paesaggistiche''.
Corrado Passera  ''Oggi al Cipe sono passati 5 miliardi di lavori''. Lo ha annunciato il ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, uscendo dall'aula del Senato che ha approvato il dl sviluppo. Il ministro ha sottolineato che il settore delle infrastrutture ''continuera' ad essere un mondo dove faremo annunci concreti nei prossimi mesi''.
Renata Polverini.   ''Oggi e' una giornata importante per le infrastrutture del Lazio. La delibera Cipe che ha approvato il progetto definitivo per la Roma-Latina segna una svolta per un'opera in cui questa Giunta, e io personalmente, ha creduto sin dall'inizio''. Lo dichiara la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini.
''Ci siamo impegnati con determinazione - aggiunge - lavorando sia con il governo precedente che con quello attuale. Abbiamo ottenuto lo sblocco dei fondi pubblici e l'inserimento della Roma-Latina tra le opere strategiche nazionali. Contemporaneamente ci siamo occupati del lungo contenzioso ereditato dal passato che ha visto gia' sentenze favorevoli da parte del Tar. La decisione del Cipe oggi premia questo lavoro e una volta che si sara' pronunciato il Consiglio di Stato, fiduciosi che l'esito confermera' quanto gia' stabilito dal Tar, si potra' partire con la gara. Ci sono tutte le condizioni per poter dare avvio ad una infrastruttura determinante per il sistema viario del Lazio e che - conclude Polverini - avra' ricadute positive per le imprese e per l'occupazione''.

Claudio Moscardelli   ''Giornata storica per cittadini e per le imprese: dal Cipe arriva l'ok definitivo per la Roma-Latina e per la Bretella di collegamento con l'A1 Campoverde - Valmontone''. Lo dichiara in una nota Claudio Moscardelli, Presidente del Comitato promotore dell'autostrada Roma - Latina e della bretella Campoverde-Cisterna-Valmontone.
''Si e' conclusa a meta' mattinata la seduta del Cipe che ha approvato definitivamente il progetto che comprende il tratto autostradale tra A12 Roma-Civitavecchia e Tor de Cenci, l'autostrada Roma- Latina (corridoio intermodale in quanto prevista una gronda ferroviaria) e la bretella di collegamento Campoverde-Cisterna- Valmontone''.
''L'investimento complessivo - spiega - e' di 2 miliardi e 425 milioni di euro, di cui 970 milioni di euro (40%) a carico dello Stato: 468 milioni sono gia' disponibili. Il CIPE ha valutato favorevolmente lo schema di convenzione per l'affidamento in concessione per le attivita' di progettazione, realizzazione e gestione dell'intera autostrada''.
''L'enorme mole di investimenti aiutera' a creare lavoro e a dare fiato al tessuto economico e alle aziende. E' un'opera fondamentale per la provincia di Latina e per il Lazio. Il progetto e' stato definitivamente approvato  nella conferenza dei servizi del luglio 2009 che ha completato l'iter progettuale''.
 

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio