Al 72esimo Stormo si qualificano i piloti dell'Esercito

Pubblicato il:30-08-12

 Martedì, 28 Agosto 2012, presso il Circolo Ufficiali del 72° Stormo di Frosinone, ha avuto luogo la cerimonia di consegna degli attestati e dei distintivi di pilota di elicottero ai frequentatori del Corso Esercito, costituito da otto Ufficiali e quattro Sottufficiali  e, per la prima volta nella storia del 72° Stormo, a un frequentatore della Repubblica del Gibuti.
Alla cerimonia, presieduta dal Comandante il 72° Stormo, Colonnello Elio Volpari, hanno partecipato il Comandante dell’Aviazione dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Enzo Stefanini, il Generale di Brigata Aerea Roberto Quattrociocchi, l’Ispettore Sicurezza Volo, Generale di Brigata Aerea Amedeo Magnani, e molte autorità civili e militari locali.
Presenti alla cerimonia anche i familiari e gli amici dei neo brevettati, e soprattutto gli Istruttori di Volo del 208° Gruppo che hanno seguito i frequentatori con passione e dedizione in ogni fase del complesso iter addestrativo-selettivo che ha portato all’ambito traguardo di diventare pilota di elicottero. Come ha ribadito il Comandante del 72° Stormo durante il suo discorso, "[...] l’obiettivo principale degli istruttori di volo non è solo quello di formare didatticamente il pilota, ma quello di far nascere e crescere nei giovani allievi la passione per il volo e per il suo impiego istituzionale".
I neo brevettati dell'Esercito, dopo un corso propedeutico presso il Centro Addestramento dell’Aviazione dell’Esercito, saranno destinati ai reparti dislocati su tutto il territorio nazionale. L'Ufficiale del Gibuti, invece è rientrato in Patria.
Durante l’iter addestrativo presso il 72° Stormo i frequentatori hanno seguito il Corso Teorico presso il Gruppo Istruzione Professionale anche tramite sistema e-learning. Dopo il superamento di alcuni test per verificare le conoscenze acquisite durante il corso teorico, sono passati alla fase pratica presso il 208° Gruppo Volo, per addestrarsi al volo a vista, al volo strumentale, alla navigazione a bassa quota, al volo in montagna e al volo in formazione, al fine di acquisire una preparazione basica generale propedeutica all’utilizzo di velivoli ad ala rotante.
Il 72° Stormo di Frosinone è l’ente dell’Aeronautica Militare preposto a formare i piloti di elicottero non solo di tutte le Forze Armate ma anche dei Corpi Armati dello Stato. In particolare, per i frequentatori che devono conseguire il Brevetto di Pilota di Elicottero, l’iter addestrativo è costituito di varie fasi selettive a sbarramento sempre in aderenza con i programmi istruzionali. Il 72° Stormo dipende dal Comando Scuole A.M./3^ Regione Aerea di Bari. La Scuola di Volo di Frosinone, in circa cinquant’anni di storia, ha formato oltre 5.000 piloti di elicottero. Oltre a svolgere i previsti corsi per il conseguimento dell’abilitazione di pilota di elicottero per piloti militari e il brevetto di pilota di elicottero per il personale delle altre Forze Armate e Corpi dello Stato, il 72° Stormo partecipa con i propri assetti all’attività operativa della Forza Armata fornendo, su richiesta il concorso in operazioni SAR. Nel mese di Settembre, alcuni assetti del 208° Gruppo Volo parteciperanno ad una delle più importanti Esercitazioni di Soccorso, l’Esercitazione Grifone, che si terrà in Sardegna.

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio