Comani, grande afflusso di visitatori

Pubblicato il:03-11-12

Latina. Sabato 3 novembre, in occasione del “Giorno dell’Unità Nazionale” e della “Giornata delle Forze Armate”, l’aeroporto militare “Enrico Comani”, sede del 70° Stormo “Graziani” è stato uno dei reparti dell’Aeronautica Militare aperti al pubblico.
In linea con le celebrazioni della festività del Quattro Novembre, organizzate dal Ministero della Difesa a carattere nazionale, è un appuntamento annuale che gli uomini e le donne del Settantesimo hanno con i propri concittadini nel condividere i valori portanti delle Forze Armate.
Il 2 e 3 novembre dalle ore 9 alle ore 12 , il Comani  ha aperto i propri “cancelli” alla popolazione locale  per consentire di visitare l’aeroporto militare. La cittadinanza accorsa numerosa, circa 800 visitatori nei due giorni di apertura, accompagnata dal personale militare della Base è stata ben lieta di calpestare il suolo aeroportuale ed ammirare da vicino le strutture ed alcuni velivoli in dotazione al Reparto, l’Aermacchi T.260B, posti in mostra statica presso il piazzale Controllo di Aeroporto (CDA). Inoltre, presso l’aula “Graziani” gli ospiti hanno assistito a dei brevi briefing sulla missione assegnata, alla proiezione di filmati e ritirato materiali promozionale; durante il corso della visita hanno assistito allo svolgimento dell’attività di volo, attualmente finalizzata all’addestramento degli allievi piloti del corso accademico Pegaso 5° e dei frequentatori della Guardia di Finanza.
Presso il Reparto pontino da oltre mezzo secolo si svolgono i corsi di pilotaggio per la selezione e l’addestramento degli allievi dell’Aeronautica Militare, di altre Forze Armate e Corpi armati dello Stato e di paesi alleati e amici.

 

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio