Ferentino, al via programma di videosorveglianza

Pubblicato il:01-02-13

 L’Ass. ai Lavori Pubblici Angelo Salvatori esprime soddisfazione per i risultati ottenuti e ormai consolidati in termini di sicurezza e tutela del patrimonio pubblico derivanti dall’istallazione dell’ impianto di videosorveglianza wireless nella centralissima Via Guglielmo Marconi, località “Vascello”.  
La realizzazione di questo impianto era stata programmata in via sperimentale, al fine di verificarne sulla base di dati precisi, l’effettiva utilità. Ad oggi si è riscontrato che la presenza delle videocamere ha sostanzialmente eliminato il verificarsi di atti lesivi del patrimonio pubblico e della pubblica sicurezza in un’area dove azioni di tal genere venivano riscontrati di sovente.
L’Ass. ai Lavori Pubblici Angelo Salvatori comunica che ad oggi l’amministrazione è impegnata nella definizione di un piano di sicurezza generale che sarà orientato alla tutela dei luoghi sensibili sull’intero territorio comunale.
In relazione a questo progetto già da tempo sono stati richiesti fondi alla Regione Lazio.
Il “Programma Ferentino Sicura” consta di diversi piani esecutivi ognuno orientato ad una categoria di punti sensibili. In particolare sarà attuato un “Piano Scuole vigilate” attraverso l’istallazione di impianti di videosorveglianza all’uscita di tutti i plessi scolastici presenti sul territorio; “Piano Parchi e Parcheggi sicuri” con l’istallazione di videocamere a tutela di tutti i parchi e parcheggi pubblici; “Piano Incroci pericolosi vigilati” al fine di controllare in tempo reale il traffico e viabilità negli incroci più critici del territorio; “Piano Tutela Monumenti Storici” per salvaguardare il patrimonio artistico e storico della nostra città e garantire la sicurezza nelle piazze più frequentate; “Piano sicurezza ambientale” al fine di monitorare i siti sul territorio comunale oggetto di abituali discariche abusive .
Tutte le videocamere che verranno istallate sul territorio connesse con sistema wireless, visualizzano su dei monitor e memorizzano in tempo reale le immagini nel rispetto di tutte le normative vigenti in un server posto sotto la tutela del Corpo dei Vigli Urbani del Comune di Ferentino.
Per  questo ci tengo particolarmente a rivolgere al Comandate Rosalinda Di Nunzio in rappresentanza di tutto il Corpo dei Vigili un sentito ringraziamento per la disponibilità dimostrata ad assumersi nuovi impegni e responsabilità, nonché per i risultati ottenuti da un costante impegno profuso nel presidio del territorio.  
Un ringraziamento particolare va anche all’ufficio tecnico in particolare all’Ing Vincenzo Benincasa e Fabrizia Calcagnini per l‘impegno rivolto per la soluzione delle problematiche tecniche attinenti al progetto.
L’Ass. al Bilancio e Pubblica Istruzione Maurizio Berretta, assicura che in attesa dei finanziamenti regionali, saranno garanti i fondi necessari per la realizzazione dell’intero progetto “Programma Ferentino Sicura”.
L’Ass. ai Lavori Pubblici Angelo Salvatori conclude affermando che l’attuazione di tale progetto, insieme al progetto di HotSpot per l’accesso a internet gratuito nei principali luoghi pubblici all’aperto, rappresenta un’altra importantissima azione di innovazione attuata dall’amministrazione Fiorletta per la nostra città, la quale finalmente si sta aprendo per affacciarsi sulle opportunità e le esigenze del nuovo millennio.
 
 

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio