Antonio Boni sostiene la candidatura di Foglietta

Pubblicato il:12-02-13

SUPINO (FR) - Una campagna elettorale che sta entrando sempre più nel vivo e che sta confermandosi fra quelle più anomale rispetto agli ultimi anni. L’onorevole Alessandro Foglietta e la sua squadra stanno lavorando con grosso impegno affinché il risultato delle urne verta sulla lista capeggiata da Giulia Bongiorno e rappresentata per il Fli proprio dal candidato supinese, Foglietta, che spera di occupare un posto nel consiglio regionale del Lazio. Come accaduto già nei giorni scorsi, da parte di altri esponenti politici del territorio, anche l’assessore all’urbanistica ed alla sicurezza, del comune di Supino, Antonio Giacinto Boni, plaude la candidatura del sindaco Foglietta, al consiglio regionale.
Boni si sofferma però su alcune decisioni maturate in seno agli schieramenti contrapposti, che sarebbero state operate senza pensare al bene del territorio provinciale e soprattutto al rispetto degli elettori: “Mi chiedo che fine abbia fatto il PDL a Frosinone, visto che finora nessuno ha avuto il piacere di risolvere i problemi reali della gente. In un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, gli amministratori del territorio dovevano dare il loro contributo per la risoluzione delle problematiche emerse in vari contesti della nostra provincia, problematiche rimaste insolute. Solamente ora che siamo in campagna elettorale hanno il coraggio di tornare alla ribalta. Dopo la loro elezione alle scorse regionali, sono spariti tutti quanti – dice Boninon curandosi delle problematiche della nostra provincia, quali la sanità, l’occupazione giovanile e la valorizzazione del territorio, che sta attraversando uno dei momenti più bassi in ambito economico e turistico”.
L’assessore comunale di Supino, incalza sulla presenza e sul modo di operare dei rappresentanti politici del territorio del PDL: “Mi chiedo come faranno gli elettori a votare ancora PDL o altri soggetti politici a loro vicini – asserisce Antonio Giacinto Boni – dopo che entrambi sono stati nella stessa “barca”, con pessimi risultati per la provincia di Frosinone?
Per questo invito a votare Alessandro Foglietta, politico ciociaro da sempre vicino alla gente ed alle problematiche del nostro territorio”.
Boni in conclusione pungola anche il presidente della provincia Antonello Iannarilli: “Iannarilli credo che debba spiegare ai cittadini della provincia di Frosinone, come mai si è dimesso dalla carica di presidente dell’Amministrazione provinciale?. Ambisce a qualche altro incarico?”.

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio