Nadia Cacciotti emerge nello scenario politico pontino

Pubblicato il:27-02-13

Sull'onda dello tsunami, causato dal Movimento cinque stelle di Beppe Grillo, alle elezioni regionali nello scenario politico pontino emerge Nadia Cacciotti, de La Destra Storace. Alla sua prima esperienza elettorale Nadia Cacciotti si afferma come la donna che ha ottenuto circa il 40% dei consensi espressi nella sua lista di appartenenza ed è la candidata in percentuale maggiormente votata tra le donne presenti in tutte le liste provinciali. Nadia Cacciotti conosce e usa il linguaggio dei giovani ed è particolarmente sensibile ai loro bisogni; lei vive costantemente a contatto con la gente e trasmette coraggio, impegno e trasparenza. Il segreto del suo consenso sta nel dire cose credibili, mettendosi in gioco in prima persona a volto scoperto, per ripartire attraverso iniziative politiche nuove, trasmesse con le moderne forme di comunicazione come facebook, twitter, youtube, skype e comitati spontanei. Nadia Cacciotti è la risposta alla 'normalità delle incompetenze' con la novità delle sue proposte e con la sua professionalità manageriale. Alla impreparazione del 'nuovo' che avanza la Cacciotti risponde con la competenza dei suoi gruppi, formati soprattutto da ragazze e ragazzi, animati da una grande voglia di fare politica attiva per la gente, per il territorio e per l'ambiente, attraverso associazioni e focal point ben distribuiti sul territorio pontino. Nadia Cacciotti, donna, imprenditrice e madre, è riuscita a trasformare la politica che strumentalizza le emozioni e le aspettative delle persone, in proposte concrete e realiste per rilanciare l'economia del territorio e per rispondere ai bisogni della gente.

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio