Latina Scalo, consegnate le firme al Sindaco

Pubblicato il:23-05-13

Sono state quasi 3000 le firme raccolte dal Comitato “Metti in sicurezza l’Epitaffio”  a Latina Scalo in queste settimane consegnate ieri mattina al sindaco di Latina Di Giorgi ed al Presidente del Consiglio Comunale Calandrini. Firme di cittadini stanchi di vedere quel tratto di strada che collega Latina alla stazione ferroviaria continuo teatro di incidenti quasi sempre mortali. Il primo cittadino ha avuto parole di apprezzamento per il gruppo di lavoro che si è fatto carico di organizzare e predisporre la raccolta delle firme, in quella occasione rappresentato da Quattrocchi, Mancin, Pappacena, Pinti, Tamburri, annunciando di aver inviato una lettera all’Anas con la quale si chiede l’apertura di in tavolo tecnico di confronto dal quale far scaturire il progetto di sostituire l’attuale impianto semaforico di Via Epitaffio-SS Appia con una rotonda. “ La rotonda, insieme ad autovelox fissi, fa parte delle nostre richieste per rendere più sicura la strada” commenta Cesare Quattrocchi portavoce del Comitato che  ha organizzato la petizione popolare” vogliamo dire basta  a tanti incidenti su Via Epitaffio limitando la velocità eccessiva, causa principale di tante disgrazie”. E sul come affrontare la problematica il Comitato ha le idee ben chiare partendo dall’assunto che gli appelli alla prudenza ed a moderare la velocità continuano a cadere nel vuoto, come si vede dagli automezzi che ad ogni ora del giorno, e della notte in particolare, percorrono quella decina di chilometri a velocità sostenuta. “ Via Epitaffio come la Flacca: utilizziamo gli autovelox per limitare la velocità degli automezzi, sarà una soluzione che non piacerà a molti, ma siamo stanchi di vedere i pini di questa strada diventati  un emblema di dolore.”

G.P



lapp Latina Calcio