Monsignor Mariano Crociata nominato vescovo di Latina

Pubblicato il:19-11-13

Papa Francesco ha nominato monsignor Mariano Crociata, finora segretario generale della Conferenza episcopale italiana, nuovo vescovo di Latina-Terracina-Sezze-Priverno.

Segretario della Cei da 5 anni, e in proroga provvisoria dallo scorso aprile, Crociata prende il posto di monsignor Petrocchi che dalla scorsa estate è il nuovo arcivescovo dell'Aquila. Nato nel 1953 a Castelvetrano, in provincia di Trapani, Crociata è stato ordinato sacerdote nel 1979 e nel 2007 è stato nominato vescovo di Noto, in provincia di Siracusa. Fu nominato Segretario generale della Cei il 25 settembre del 2008. "Quello che oggi viene annunciato è un passaggio fisiologico", ha detto nel suo saluto ai collaboratori e ai dipendenti della Cei, definendo la diocesi di Latina, dove conta di andare prima di Natale, come "una Chiesa dalla storia antichissima e recentissima". "Ho condiviso con voi la preoccupazione non solo per l'immagine pubblica della Chiesa in Italia, ma soprattutto per la vita delle nostre diocesi, dei Vescovi, dei preti, delle comunità, di tutti i credenti", ha aggiunto, parlando dei 5 anni a Roma, ora "sperimento qualcosa della libertà cristiana, del sollievo e della leggerezza che vengono dal non rimanere abbarbicati e dall'essere pronti a venire trapiantati altrove".


IL BENVENUTO DEL SINDACO AL NUOVO VESCOVO E IL SALUTO A MONSIGNOR PETROCCHI

In occasione della nomina del nuovo Vescovo della Diocesi di Latina-Terracina-Sezze-Priverno, il sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, ha voluto inviare un indirizzo di saluto a Monsignor Mariano Crociata e di ringraziamento a Monsignor Giuseppe Petrocchi:         
A nome dell’amministrazione comunale e dell’intera città di Latina desidero rappresentare le  mie felicitazioni e il mio caro saluto di benvenuto al nuovo Vescovo di Latina, Monsignor Mariano Crociata. Nel suo messaggio e nella sua opera confida la nostra comunità, ricca di esempi di devozione certamente riconducibili al sempre attuale messaggio di Santa Maria Goretti, patrona della città e dell’Agro Pontino.  
A Monsignor Crociata rivolgo fin da ora, unitamente all’intero Consiglio comunale, l’invito a recarci visita nel palazzo municipale per testimoniare la gioia di una comunità che vede nella sua presenza il rafforzamento di quelle radici cristiane su cui si basa il nostro vivere sociale.                                
Siamo vicini al nuovo Vescovo nell’opera pastorale che lo attende e al contempo testimonio i sentimenti di ringraziamento e di sincera riconoscenza della città a Monsignor Giuseppe Petrocchi, la cui instancabile opera al servizio della Chiesa e della comunità tutta ha riempito di speranza e di forza il nostro agire quotidiano di amministratori, di cittadini, di uomini”.   

 

Saluto del  presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, 

Desidero porgere i miei piu’ sinceri auguri a Sua Eccellenza reverendissima Monsignor Mariano Crociata per la nomina a Vescovo della Diocesi di Latina. Una scelta importante e di grande profilo, alla luce della grande esperienza pastorale e della saggezza maturate negli anni da segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana che, sono sicuro, saranno fondamentali per il compito importante che Monsignor Crociata e’ chiamato a svolgere nel territorio del Pontino”. 

Saluto del  consigliere regionale del Pdl SIMEONE

“SINCERI AUGURI A SUA ECCELLENZA MONS. CROCIATA NUOVO VESCOVO
DI LATINA”

Voglio esprimere i miei auguri sinceri a Sua Eccellenza Mons. Mariano Crociata per la nomina a Vescovo della Diocesi di Latina. Il Vescovo, guida e pastore dei fedeli, rappresenta un fondamentale sostegno, umano e spirituale, e un punto di riferimento per la nostra comunità
nel percorso di vita e nelle difficoltà che ogni giorno deve affrontare. Sono certo che la grande esperienza maturata in questi anni, anche nel ruolo di segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana, potranno essere un faro per i cittadini della
provincia di Latina
”.

 

 

G.P



lapp Latina Calcio