Dieci nuovi treni nella linea Roma-Napoli

Pubblicato il:13-12-13

In occasione dei festeggiamenti dell’80° Natale di Latina, dopo estenuanti incontri durati oltre un anno con Ferrovie Italiane, Trenitalia e con il contributo determinate della Regione, il Comune di Latina nella persona del Sindaco Di Giorgi e con l’impegno del delegato alla mobilità e Trasporti dott. Pansera hanno portano a termine un risultato da tempo rincorso, ossia un collegamento ferroviario treni locali Roma Termini – Latina e viceversa.
II Sindaco Di Giorgi nell’annunciare tale novità, ribadisce l’importanza che riveste l’aumento dei treni per la tratta Roma Termini – Latina e viceversa ed evidenzia come questo sia il giusto  riconoscimento agli abitanti di Latina ed in particolare al popolo dei pendolari, di  adeguare con ulteriori 10 treni il collegamento Roma Capitale e Latina quale seconda città del Lazio. I dieci treni messi a disposizione da Trenitalia sono la consapevolezza che Latina ha un numero rilevante di pendolari e che pertanto era necessario intervenire per rendere fruibile con maggiore efficacia ed efficienza il servizio su ferro, e di ridurre i disagi che giornalmente lamentano gli utenti.
Il Sindaco Di Giorgi ringrazia Ferrovie Italiane per gli interventi fatti alla Stazione sia per quanto attiene all’adeguamento dell’impianto di illuminazione sia per i prossimi interventi quali l’impermeabilizzazione delle pensiline, il completamento del sottopasso e un impianto di videosorveglianza. Rimane sempre in piedi, per una maggior sicurezza , il  presidio di POLFER. Un ringraziamento a Trenitalia per la sensibilità dimostrata nel provvedere all’adeguamento dei treni ed all’istallazione di ulteriori casse automatiche per la distribuzione di biglietti. Per il Sindaco Di Giorgi “e’ necessario continuare a lavorare in sinergia con tutti i soggetti interessati per il bene della nostra comunità e per consentire alla città di Latina il giusto rango di città capoluogo”. Rimane al momento accantonata per problemi strutturali e tecnici, ma a cuore per il sindaco, la possibilità di  dotare la stazione di un ascensore per disabili per consentire agli  stessi di poter raggiungere i binari .
Il delegato Pansera precisa che gli ulteriori 10 treni , in aggiunta a quelli già esistenti , saranno in funzione da lunedì 16 dicembre e precisamente 5 da Roma Termini e diretti a Latina con fermate (Campoleone, Cisterna e Latina ) ai seguenti orari : 7,07 – 9,06 – 13,06 – 15,06 – 17,06 e  5 treni con partenza da Latina e diretti a Roma Termini con fermate (Campoleone, Cisterna e Latina con partenza:   8,08 – 10,08 – 14,08 – 16,08 – 18,08.
Gli orari dei predetti treni saranno rivisti nei primi mesi del prossimo anno. Gli Uffici della Mobilità e l’ATRAL  stanno rimodulando gli orari dei bus per consentire un appropriato collegamento con i treni.
Siamo soddisfatti – afferma ancora Di Giorgi - perché stiamo dando risposte concrete ai cittadini che quotidianamente vivono il problema del pendolarismo ed abbiamo provveduto sia con il piano sosta (vedi multipiano ad € 1 che con l’aumento dei bus e della nuova linea FFSS Express ). Infine, probabilmente a gennaio – febbraio dell’anno nuovo sarà inaugurato l’altro parcheggio in territorio del Comune di Sermoneta,  con circa ulteriori 600 posti auto”.
“E’ nella nostra agenda – afferma Pansera - la realizzazione del biglietto integrato giornaliero che consentirà di poter usare i bus a Latina, treno e mezzi pubblici a Roma. Insisteremo con la Regione e Trenitalia per portare a compimento questo ulteriore progetto. Siamo inoltre in trattativa con Trenitalia per aver a disposizione per il pubblico anche parte dei parcheggi della stazione finora riservati solo al personale FS”.      

 

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio