Latina, conferenza I love my school

Pubblicato il:17-12-13

Mercoledì 18 dicembre 2013 alle ore 10:00 nei pressi del Polo fieristico “Ex Rossi Sud” la Provincia di Latina ospiterà l’universo-scuola ed i suoi tanti protagonisti, per il consueto appuntamento con la Conferenza dei servizi dedicata al mondo scolastico in tutte le sue molteplici declinazioni: la scuola è cultura, la scuola è integrazione, la scuola è innovazione, la scuola è amicizia, la scuola è colore, la scuola è crescita, la scuola è economia, la scuola è il nostro futuro. Questo appuntamento ormai tradizionale per la Provincia non è dunque solo una storica occasione di confronto, di programmazione e di iniziativa volta a promuovere nuove idee di intervento per sostenere il sistema scolastico, ma è un ritrovarsi tra sostenitori di un progetto comune: la crescita del sistema scolastico pontino, che questa volta ha deciso di cambiare  location e che, stante l’ormai longeva durata, ha assunto la connotazione di una sorta di bilancio consuntivo delle attività sino ad oggi svolte e dei tantissimi progetti realizzati.
Da sempre convocata per fotografare le esigenze delle scuole del territorio e tracciare così le linee guida per una proficua collaborazione sui grandi temi e problemi del mondo scolastico, quest’anno la tradizionale conferenza dei servizi si propone quale utile occasione per delineare il primo bilancio finale del lavoro svolto negli oltre 33 istituti superiori della Provincia nel corso di questi anni, cui si aggiungono i proficui risultati della Intesa di Programma realizzata con la partecipazione dell’Ufficio provinciale scolastico, che ha interessato non solo le scuole di competenza della Provincia,  bensì  tutte le scuole di ogni ordine e grado della intera Provincia pontina.  La tappa finale di un lungo percorso di rinnovamento iniziato già nel 2004,  che si è tradotto in 96.791.723,62 di Euro stanziati e ed investiti dalla Provincia sul sistema scolastico pontino:  risorse destinate agli immobili scolastici, alla messa in sicurezza, ai laboratori, alle palestre, agli auditorium, alle attrezzature sportive, ai campi di calcetto, di basket, alle piste di atletica, ai giardini, alle aree verdi, e poi alla formazione dei professori, al sostegno ai disabili, all’informatizzazione, alle LIM. Un grande impegno, concreto, reale,  frutto della costanza e della  responsabilità istituzionale mostrata dal Programma di Governo di queste ultime due Consiliature, che con il contributo  di tutti i protagonisti del mondo della scuola, ha interpretato al meglio la voglia di cambiamento della scuola pontina nella ferma convinzione che le scuole non possono essere più concepite solo come contenitori, ma devono essere pensate come veri luoghi di incontro e di confronto, di esperienze, di formazione.  La mission dunque è stata quella di  “svecchiare il sistema educativo sia nel contenuto che negli spazi e lavorare per costruire una solida rete scolastica destinata, a rendere il sistema di istruzione pontino, funzionale, innovativo, integrato, ma soprattutto in grado di rispondere concretamente alle tante esigenze dei tanti giovani studenti”
“I love myschool”, invece il  leivmotiv  che segue ormai le iniziative della Provincia di Latina in favore della scuola pontina, a testimonianza non solo dello spirito profuso in favore delle scuole, ma a conferma che, per la Provincia di Latina,  l’idea di scuola e di programmazione della rete scolastica provinciale, non è mai stata interpretata come mere attività provvedimento amministrativo, bensì come un processo che investe l’intera realtà sociale ed economica del territorio.
La manifestazione, in programma per domani sarà occasione per riassumere l’interminabile quanto ambizioso lavoro svolto nel corso di questi lunghi anni dalla Provincia di Latina e dal Settore Politiche della Scuola in strettissima collaborazione e con l’indispensabile ausilio dell’Ufficio provinciale scolastico provinciale, e constatare con mano, il reale cambiamento ed innalzamento del livello scolastico territoriale, ad oggi nei primi posti della classifica nazionale per l’elevato livello qualitativo delle Scuole.
Prima una scommessa, poi un grande ed imponente impegno, oggi un grande traguardo raggiunto.

 

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio