Giornalisti, al via la Formazione Professionale Continua

Pubblicato il:15-01-14

A partire dal 1° Gennaio anche i giornalisti italiani dovranno assolvere all'obbligo della Formazione Professionale Continua (FPC). Pena la cancellazione dall'ordine. Lo ricorda una nota dell'ordine nazionale dei giornalisti. L'obbligo è contenuto all'art. 7 del dpr 137/2012. Ogni iscritto dovrà maturare 60 crediti in un triennio (con un minimo di 15 crediti annuali) di cui almeno 15 su temi deontologici. I crediti potranno essere ottenuti in diversi modi fra cui attività formative anche a distanza, frequenza di corsi, seminari e master organizzati anche da soggetti formatori terzi (per esempio le Università) autorizzati dal Consiglio Nazionale. Ogni ora trascorsa per pertecipare ad un evento formativo darà diritto a due crediti. L'impegno massimo per ogni iscritto sarà dunque di 10 ore l'anno.

ItaliaOggi



lapp Latina Calcio