Samantha Cristoforetti, la prima italiana nello spazio

Pubblicato il:22-01-14

Oggi, mercoledì 22 Gennaio, a partire dalle ore 16, il vice ministro del lavoro e delle politiche sociali con delega per le pari opportunità, Maria Cecilia Guerra, insieme al presidente ASI (Agenzia Spaziale Italiana) Enrico Saggese e al Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Pasquale Preziosa, presenta la missione del Capitano Samantha Cristoforetti, pilota dell'Aeronautica Militare e astronauta italiana, prima donna a portare in orbita il tricolore. Durante la conferenza sarà svelato il logo della missione 'Futura', la seconda di lunga durata dell'ASI che partirà a dicembre del 2014.

Segui la diretta streaming da Palazzo Chigi su sito  http://www.asitv.it/contenuti/live

Il Capitano Samantha Cristoforetti ha frequentato l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli con il Corso “Borea V” (maggio 2001 - agosto 2005). Conseguita la Laurea in Ingegneria Meccanica e Scienze Aeronautiche con il massimo dei voti, si è specializzata presso la scuola di volo per piloti militari ENJJPT (Euro Nato Joint Jet Pilot Training) di Wichita Falls, in Texas. Nella sua breve ma intensa carriera militare ha prestato servizio presso il 61° Stormo di Lecce, il 32° Stormo di Amendola (FG) e il 51° Stormo di Istrana (TV), prima nell’ambito della Squadriglia Collegamenti (2007-2008) e poi del 132° Gruppo C.B. (2009). Ha accumulato più di 500 ore di volo ed è abilitata su velivoli SF-260, T-37, T-38, MB-339A, MB-339CD, AM-X. Prima dell’arruolamento, ha frequentato la École National Supérieure de l’Aéronautique et de l’Espace di Tolosa (2000), la Mendeleev University of Chemical Technology di Mosca (2000-2001) e, nel 2001, ha conseguito la Laurea in Ingegneria Meccanica presso la Technische Universität di Monaco, in Germania.

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio