Latina, presentato il libro Arte Finanza

Pubblicato il:02-03-14

LATINA (LT) - E' stato presentato venerdi scorso, presso la sala conferenze della facoltà di Economia del capoluogo pontino, il libro "Arte Finanza" di Emmanuele Francesco Maria Emanuele, discendente da una delle più illustri ed antiche casate storiche della Spagna e dell’Italia Meridionale, Barone di Culcasi e nobile dei Marchesi di Villabianca, è avvocato cassazionista, economista, banchiere, esperto in materia finanziaria, tributaria ed assicurativa. All'evento hanno preso parte le massime autorità politiche e religiose della Provincia Pontina.

Arte Finanza "Arte e Finanza" un accostamento semantico che ai più non suona affatto bene se non per ricordare le speculazioni sul mercato dell'arte. Invece il coraggioso libro di Emmanuele Francesco Maria Emanuele, presidente della Fondazione Roma, edito da Edizioni Scientifiche Italiane, mette in relazione due mondi, in realtà, profondamente connessi, che barriere ideologiche sinora hanno intenzionalmente tenuto separati. Ma la sinergia tra i due campi ormai appare necessaria e urgente per il rilancio della nostra economia.

 

"Il patrimonio artistico italiano è unico al mondo e deve essere sfruttato per riprenderci da questa crisi che ormai ha piegato tutto il Paese - queste le prime parole dell'autore -. I giovani devono comprendere che i monumenti presenti in Italia potrebbero offrire nuovi scenari lavorativi. E' necessario stabilire una nuova e profonda sinergia tra il Ministero della Cultura e quello dello Sviluppo Economico.Prefetto di Latina Il nostro patrimonio ha bisogno di un piano industriale in grado in attrarre risorse private e in stretto collegamento con un piano per il turismo. Fondamentale sarà modificare il sistema di finanziamento dei luoghi di cultura anche con nuovi strumenti finanziari e di copertura del rischio, attraendo risorse dai privati (project financing) e rendendo l'amministrazione del singolo luogo culturale più responsabile."

Francesco Paris



lapp Latina Calcio