Parrella assume il comando del CAI-I di Herat

Pubblicato il:20-02-11

Mercoledì 9 Feb. il passaggio di consegne tra il Col. Rinaldi, Direttore uscente, ed il Col. Parrella, subentrante, alla presenza del Gen. Bellacicco.
Nella Base di Camp Arena a Herat (Afghanistan), si è svolto l’avvicendamento nell’incarico di Direttore del Centro Amministrativo d’Intendenza Interforze (CAI-I) tra il Colonnello Giuseppe Rinaldi, Direttore uscente, ed il Colonnello Luigi Parrella, Direttore subentrante. La cerimonia del passaggio di consegne, tenuta alla presenza del Generale di Brigata Marcello Bellacicco, Comandante del Regional Command West, ha messo in risalto il carattere di continuità e di indispensabilità dell’attività svolta dal CAI-I, polo amministrativo di riferimento del contingente nazionale schierato in Afghanistan. Le attività del CAI-I, oltre alla gestione amministrativa del personale, riguardano l’acquisizione di beni e servizi per il funzionamento della Brigata e delle unità dipendenti, l’appalto di lavori infrastrutturali, l’affidamento di opere e acquisto di beni per interventi di Cooperazione Militare e Civile (CIMIC). Luigi Parrella, originario di Benevento, da vent’anni risiede con la sua famiglia proprio nella città di Latina. Ha ricoperto l'incarico di Capo Servizio Amministrativo presso il 70° Stormo prima di essere trasferito a Roma.Il Colonnello Parrella, proveniente dal Servizio di Commissariato e Amministrazione del Comando Logistico a Roma, nel assumere il Comando del CAI ha affermato che “si tratta della mia prima esperienza in Afghanistan ed è mia intenzione dare continuità al lavoro svolto da chi mi ha preceduto, ogni contratto che stipuliamo si traduce in un concreto aiuto all’economia locale afgana e uno stimolo a sviluppare capacità imprenditoriali e professionalità tra  le maestranze"                          

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio