Ferentino, restaurata Edicola sacra di Sant Ambrogio Martire

Pubblicato il:16-08-14

Questa mattina è stata inaugurata e benedetta dal Mons. Lugi De Castris l’ Edicola di  Sant’Ambrogio Martire. Presenti alla cerimonia il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo, i dirigenti della Pro Loco, i responsabili dell’Istituto di Credito Artigiano e i cittadini della città. L’immagine sacra è   situata    in Via Casilina Sud a pochi metri dal bivio per l’entrata meridionale di Ferentino. Il restauro è stato fortemente voluto dalla Pro Loco e finanziato dalle offerte di tanti cittadini  e dal generoso contributo del Credito Artigiano, Gruppo Bancario Credito Valtellinese.
Dopo gli atti vandalici dello scorso anno che avevano gravemente danneggiato l’icona  di Sant’Ambrogio  finalmente  l'immagine sacra è ritornata al suo splendore.
L’inaugurazione si è tenuta  proprio nel giorno in cui ricorre il martirio del Santo  1710 anni fa, il 16 agosto del 304 d.C..  
   

 

 

G.P.



lapp Latina Calcio