Gli Usa all'attacco con missili Cruise

Pubblicato il:19-03-11

Gli Usa hanno ufficialmente aperto il fuoco contro Gheddafi. Dalle unità navali schierate a poco distanza dalla costa libica sono stati lanciati dei missili Cruise (arma ad alta precisione con una gittata di circa 1000km). All'operazione americana il Pentagono ha dato il nome "Odissea all'Alba." L'obiettivo di tale missione è quello di annientare la contraerea libica. A "Odissea all'Alba", come precisa il Pentagono, parteciperanno attivamente l'Italia, Canada e Francia.  Nella notte invece continueranno i rad aerei dei caccia francesi.

missile CruiseCACCIA PRONTI NELLE BASI DI TRAPANI E DECIMOMANNU -  Nelle basi italiane di Trapani e Decimomannu si registrano movimenti d'arei. I caccia sarebbero armati e pronti al decollo.

TRE SOTTOMARINI USA PRONTI A INTERVENTO - La marina Usa ha schierato tre sottomarini nel Mediterraneo per preparare attacchi contro la Libia. Lo ha detto un responsabile della Difesa Usa.


LA RUSSA, PORTAEREI E CACCIA SONO PRONTI - Per fronteggiare la crisi libica "noi abbiamo già messo a disposizione le basi e, se necessario, sono disponibili gli aerei", in particolare "quattro Tornado con capacità di distruggere radar e postazioni missilistiche" e "sei caccia intercettori, che sono pronti ad alzarsi in volo in 15 minuti". Lo ha detto al Tg1 il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, aggiungendo che "c'e anche la nostra portaerei con a bordo otto aerei".

Francesco Paris



lapp Latina Calcio