Guerra in Libia, Gheddafi torna a parlare

Pubblicato il:19-03-11

La Libia è sotto il fuoco dei missili Cruise e Tomahawk lanciati dalle unità navali americane e il rais Gheddafi è tornato a far sentire la sua voce tramite la tv Libyan State Tv. Il collegamento tra l'emittente ed il "colonnello" è avvenuto mediante un cellulare. La televisione di stato ha trasmesso la telefonata di Gheddafi mostrando (vedere foto) una mano d'oro intenta a distuggere un caccia degli Usa.

GHEDDAFI MINACCIA ATTACCHI OBIETTIVI CIVILI - Il colonnello libico Muammar Gheddafi minaccia di attaccare "obiettivi civili e militari" nel Mediterraneo divenuto, per il rais, "un vero campo di battaglia". Rivolgendosi ai libici, Gheddafi ha detto loro di armarsi per la "rivoluzione". Gheddafi ha poi lanciato un appello agli africani, arabi, latino-americani e asiatici perché rimangano a fianco del popolo libico contro il nemico.

ABBATTUTO UN CACCIA FRANCESE --- Libyan State Tv ha comunicato che le forze agli ordini di Gheddafi hanno abbattuto un jet francese. La notizia è stata smentita dai vertici militari transalpini.

RIBELLI AIUTANO LA COALIZIONE --- I ribelli del Consiglio nazionale Transitorio di Bengasi stanno fornendo alle forze della coalizione internazionale le coordinate degli obiettivi di colpire. Lo riporta la rete qatariota al Jazira, aggiungendo che i jet occidentali hanno colpito un'accademia militare nelle vicinanze di Misurata dove vengono addestrati gli ufficiali di Gheddafi.

Francesco Paris



lapp Latina Calcio