Nasce la Lista Di Giorgi Sindaco

Pubblicato il:04-04-11

 E’ stata presentata la Lista Di Giorgi Sindaco. “Il nome di Giovanni Di Giorgi – spiegano gli organizzatori – che è riuscito a ricompattare partiti e movimenti politici appartenenti all’area di centrodestra, ha spinto un folto numero di persone a mobilitarsi nella costituzione di una lista civica. Faranno parte della Lista Di Giorgi Sindaco persone che, come lo stesso Di Giorgi, sono nate e cresciute a Latina e credono fortemente ad un nuovo ciclo per contribuire allo sviluppo della città”.
Tra i promotori il medico Mario Mellacina, il quale ha delineato gli aspetti essenziali del movimento e “dell’impegno di tante persone che lavorano con grande entusiasmo per costruire il futuro della città con la Lista Di Giorgi Sindaco”. “Questa lista rappresenta la vera novità di queste elezioni – ha detto il candidato sindaco del centrodestra – Una lista formata da persone nuove, che rappresentano un ricambio generazionale e anche le diverse aree professionali e sociali di Latina, con una forte componente femminile. Si tratta di un gruppo il cui ruolo andrà ben oltre le elezioni ma rappresenterà il mio termometro del buon governo della città. Adesso è tempo di non tornare sul passato ma lavorare intensamente per il futuro della città e per dare risposte alle esigenze dei nostri cittadini. Questa lista, così come la mia candidatura, rappresentano la vera novità che va nella direzione del cambiamento, la voglia di mettersi in gioco al servizio dei cittadini”. Nei prossimi giorni saranno presentati i componenti della lista.   

BIBIOGRAFIA
Quarantadue anni nato a Latina, città dove vive e lavora esercitando la professione di avvocato e dove svolge la sua attività politica.
Dopo aver conseguito la maturità classica intraprende gli studi di giurisprudenza iscrivendosi all’Università “La Sapienza” di Roma dove si laurea, in corso, nell’aprile del 1992.
Oggi è avvocato cassazionista, assistente universitario di diritto Internazionale dell’economia e Diritto dell’ Unione Europea presso la facoltà di Economia dell’Università “La Sapienza”,  sede di Latina, nonché consigliere comunale di Latina e componente della direzione Provinciale del PdL. Ricopre, inoltre, il ruolo di consigliere nazionale della S.C.A.I.S, associazione benemerita del C.O.N.I.
Attività politica
La passione politica di Giovanni , nasce negli anni del liceo con l’iscrizione nel 1982 al Fronte della Gioventù, il gruppo dei giovani della destra vicino al Movimento Sociale Italiano. Una prima esperienza di formazione politica nel corso della quale acquisisce quella impronta che lo accompagnerà negli anni successivi e che ancora oggi lo caratterizza: affiancare all’attività politica e amministrativa un forte impegno sociale con la partecipazione attiva e la vicinanza al mondo della disabilità.
L’impegno politico lo porta nel periodo universitario, nel 1987, a iscriversi al FUAN ( Fronte Nazionale D’Azione Universitaria).
La successiva evoluzione del quadro politico locale e nazionale lo porta nel 1995 a partecipare come delegato al congresso costituente di Alleanza Nazionale, nelle cui file viene eletto nel 2002 come consigliere comunale di Latina, il più votato del suo partito, e riconfermato nelle amministrative del 2007 dove viene anche nominato componente della Direzione Regionale di Alleanza Nazionale.
Nel 2009, sciolta AN, è nominato componente della Direzione provinciale del PdL.
Nel 2010 è eletto nel Comitato Regionale dell’ ANCI Lazio.
Tappe principali della politica di Giovanni Di Giorgi
Giovanni, con circa 20 anni di attività politica alle spalle, viene contattato nel 2000 dall’allora sindaco di Latina Ajmone Finestra che lo investe dell’incarico di assessore comunale allo Sport , Politiche Sociali e Politiche Giovanili, incarico che ricopre fino al 2002. Nel corso del suo mandato Giovanni Di Giorgi viene in contatto con la realtà sociale di Latina che gli consente di  essere identificato e riconosciuto come  una delle figure politiche emergenti più attive.
Nel 2002 alle elezioni amministrative, Giovanni ottiene un ampio consenso da parte della cittadinanza: è il più votato del suo partito. Un’approvazione popolare per il lavoro svolto che convince il nuovo primo cittadino del capoluogo pontino a confermare la sua carica di assessore allo Sport, Politiche Sociali e Politiche Giovanili, aggiungendo la delega all’Edilizia Sportiva.
La sua attività politica lo porta  ad essere protagonista e il promotore di nuovi progetti in ambito sociale e sportivo: e’ l’ideatore e organizzatore di eventi che segnano la vita sociale di Latina come i due concerti di Vasco Rossi allo stadio “Francioni” e il Capodanno in Piazza del Popolo.
Realizza il Project financing della nuova piscina scoperta dove gioca la Latina Pallanuoto e le 8 corsie con la nuova palestra al campo di atletica leggera di via Botticelli.
Tappe principali dell’attività sociale di Giovanni Di Giorgi
La politica sociale di Giovanni Di Giorgi si è sempre contraddistinta per la forte attenzione ai temi di rilevante importanza.
Si è sempre contraddisto nell’impegno ad aiutare “chi resta indietro” alimentando la rete di protezione sociale delle associazioni di volontariato.
E’ grazie al suo impegno che è stato possibile azzerare le liste di attesa per essere ammessi ai centri diurni comunali per diversamente abili e la realizzazione del centro diurno “Le Tamerici” per diversamente abili.
Sotto la sua guida, Latina entra nell’Osservatorio Nazionale della Famiglia, istituto del ministero del Welfare, riuscendo ad ottenere il sesto posto nella classifica nazionale per l’attenzione al sociale.
Un interesse nel sociale che nel 2007 varca i confini nazionali con la sua nomina di direttore provinciale di Special Olympics.
Attività che lo porta nel 2007 ad accompagnare quattro atleti della provincia di Latina ai Giochi Mondiali di Shanghai (Cina) e nel 2009 a seguire un altro atleta ai Giochi Mondiali Invernali in Idaho (USA).
Questa intensa attività dirigenziale e di sostegno allo sport gli consentono di ottenere il titolo di “Cavaliere dello Sport”, nel 2005,  e l’assegnazione, nel 2007, della prestigiosa “Stella d’Argento al Merito sportivo” da parte del presidente nazionale del CONI Gianni Petrucci.
Nell’estate 2008 invece ha partecipato a una missione nel Madagascar, insieme al gruppo dell’associazione “Alessia e i suoi Angeli” nella clinica St. Damien nella città di Ambanja, diretta da due frati cappuccini italiani.
In ambito sportivo Giovanni Di Giorgi per sei anni, dal 1994 al 2000, ha ricoperto la carica di presidente di Alleanza Sportiva Italiana, Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI. Dal 1996 al 1998, è stato consigliere d’Amministrazione della A.S. Latina Calcio.
Dal 2004 al 2006 ha ricoperto il prestigioso incarico di Presidente Nazionale della Società per la Consulenza e l’Impiantistica sportiva (SCAIS),associazione benemerita del C.O.N.I di cui e’ attualmente consigliere .
Giovanni Di Giorgi non rappresenta solo se stesso, ma è l’espressione di una comunità politica, militante e umana che crede nella forza delle passioni, dell’impegno e delle sfide impossibili e nella politica intesa come missione con l’obiettivo di fare squadra!

Comunicato stampa



lapp Latina Calcio