Smentita dell'Onorevole Maietta

Pubblicato il:26-11-14

Riceviamo e pubblichiamo la smentita dell'on.Maietta
Ho appreso con grande sorpresa questa mattina da un giornale locale di una mia presunta interrogazione parlamentare presentata relativamente ad alcune dichiarazioni rese pubblicamente dal questore di Latina.
Intendo smentire categoricamente di aver promosso qualsiasi iniziativa in tal senso, tanto meno la suddetta interrogazione che non mi appartiene e da cui prendo nettamente le distanze. Ho già provveduto a ricostruire la vicenda attraverso la mia segreteria di partito: l’ufficio legislativo romano del mio partito ha elaborato in maniera del tutto autonoma e senza avermi mai consultato una bozza di interrogazione sulla scorta di segnalazioni ricevute da sostenitori vicini al partito.
Si tratta di iniziativa grave di cui ho già chiesto conto al partito e chi ha sbagliato dovrà assumersi la responsabilità nei confronti del sottoscritto.
Precisando che l’atto in questione non avrà alcun seguito poiché ne ho già fatto disporre il ritiro, desidero rivolgere le mie personali scuse al questore di Latina per l’increscioso episodio. Al dott. De Matteis va il mio rispetto come rappresentante delle istituzioni, a cui esprimo massima   stima per il grande lavoro che sta ponendo in essere nella nostra città, come ben testimoniano le ultime operazioni effettuate.
In merito, tra l’altro, alle dichiarazioni del questore che ha utilizzato il termine “sciatteria” per la gestione dei lavori allo stadio comunale, mi sento di dargli anche ragione visto che quest’anno il Latina calcio sta giocando con un settore dello stadio ancora chiuso al pubblico
”.                                                                        
 
On. Pasquale Maietta                            

 

C.S.



lapp Latina Calcio