Di Giorgi alla Gial

Pubblicato il:07-04-11

Nessuna speculazione per la Gial, un’azienda storica per la nostra città dove lavorano molte famiglie, la variante di destinazione d’uso non sarà approvata ne’ ora ne’ mai”.
È l’impegno che il candidato a sindaco del centrodestra Giovanni Di Giorgi si e’ perso con i lavoratori dell’azienda dolciaria di Borgo San Michele nel corso di un incontro, tenutosi questa mattina davanti ai cancelli della fabbrica chiusi dal primo gennaio 2011, insieme a Maurizio Vona candidato al consiglio comunale della lista “Città nuove”che sostiene lo stesso Di Giorgi.Di Giorgi Gial
Come avevo già annunciato alcune settimane fa – dichiara Di Giorgi - quando non ero ancora candidato per la corsa a sindaco, sono fortemente contrario al cambiamento di destinazione d’uso del sito industriale, ecco perché, in accordo con la Provincia di Latina e l’assessore Silvio D’Arco,cercherò di trovare uno o più imprenditori disposti a rilevare l’azienda per poter far proseguire l’attività”.
Il candidato a sindaco Di Giorgi ha dato piena disponibilità per un incontro con l’imprenditore che si e’ già detto interessato all’acquisto dell’azienda.
 

Comunicato Stampa



lapp Latina Calcio