Provincia, il bilancio di Della Penna

Pubblicato il:22-12-14

LATINA (LT) - Eleonora Della Penna, presidente della Provincia, questo pomeriggio in conferenza stampa ha fatto il punto della situazione in questi primi due mesi di governo."E' stato un periodo di duro lavoro - ha spiegato la stessa Della Penna -. Siamo partiti da un'attenta analisi della situazione esistente per poi iniziare a prendere le soluzioni più  consone per procedere al ridimensionamento previsto. Sto allestendo un organigramma che permetta un'azione politica che duri nel tempo." Tra le novità introdotte dalla neo presidente della Provincia c'è intenzione di non nominare nessun direttore generale e nessun capo di gabinetto. Sono stati messi a bando tre incarichi da dirigente al posto dei 5 come fatto in passato. "Effettuando queste modifiche - ha commentato soddisfatta la Della Penna - siamo riusciti a risparmiare una notevole quantità di denaro. In passato la spesa era di 830 mila euro l'anno, ora invece riusciremo a contenerla per una cifra che si aggira ai 400 mila euro". Per la scelta di tali dirigenti, al fine di vagliare i curriculum che sono giunti presso la sede di via Costa, la Della Penna si è fatta aiutare (a titolo gratuito) da Mario Tagliatatela e questo ha suscitato le perplessità anche di figure all'interno del PD. Mansutti ha infatti inviato una mail alla stessa Della Penna spiegandogli i suoi dubbi sulla scelta di Mario Tagliatatela. "Selezionare tre tecnici qualificati è arduo - ha spiegato la Della Penna -. Per scegliere la persona migliore ho avuto l'esigenza di farmi aiutare da qualcuno che ne fosse in grado. Mario è un esperto di pubblica amministrazione e credo che avere a disposizione i suoi consigli a titolo gratuito sia un valore aggiunto."

Per quanto riguarda il settore scolastico, in queste settimane, febbrile è stato il lavoro svolto dalla presidente della Provincia. "Nella riunione in Regione- ha esclamato Eleonora Della Penna - siamo riusciti a portare nuovi indirizzi a Latina ed abbiamo sancito l'ndipendenza del Liceo Artistico. Per quanto riguarda Bassiano, non siamo riusciti ad impedire la chiusura della scuola media."

Per quanto concerne l'Expo stata ufficializzata la presenza della provincia di Latina con 3 progetti il cui scopo è quello di valorizzare l'intero territorio pontino.

Francesco Paris



lapp Latina Calcio