Firmata convenzione tra Equitalia Sud e Federlazio

Pubblicato il:01-04-15

Più semplice e veloce per le imprese di Federlazio avere informazioni e assistenza sulle cartelle Equitalia grazie alla convenzione firmata dal direttore regionale Lazio di Equitalia Piergiorio Iodice e dal direttore generale di Federlazio Luciano Mocci.
Con lo sportello telematico dedicato è possibile ricevere in tempi brevi tutte le informazioni su rate, compensazioni o richieste di sospensione della riscossione, con l’obiettivo di trovare la migliore soluzione possibile anche ai casi più complessi.
Federlazio, per conto delle imprese associate, potrà accedere direttamente allo sportello telematico. Dal sito www.gruppoequitalia.it, nella pagina dedicata ad Associazioni e Ordini, le istanze saranno gestite velocemente online mentre per i casi più delicati che necessitano di un approfondimento sarà fissato un appuntamento entro poco tempo.
«La collaborazione avviata tra Equitalia Sud e Federlazio ha lo scopo di migliorare il rapporto con i contribuenti nell’ottica della massima trasparenza e semplificazione - dice Piergiorgio Iodice, direttore regionale Lazio di Equitalia. L’accordo apre la strada ad altre iniziative di collaborazione come la realizzazione di incontri formativi dedicati incentrati sulle norme che disciplinano le attività di riscossione svolte da Equitalia Sud e sulle tutele a favore dei contribuenti previste dalla legge come la sospensione della riscossione, la compensazione dei crediti con la Pubblica Amministrazione o la rateazione delle cartelle».
«Siamo molto soddisfatti per l’accordo raggiunto con Equitalia – ha dichiarato il Direttore Generale della Federlazio, Luciano Mocci. Il Protocollo d’Intesa che abbiamo firmato darà l’opportunità alle nostre imprese di avvalersi di una corsia preferenziale e privilegiata per colloquiare direttamente con Equitalia. Uno strumento in più per le aziende, un aiuto concreto per la risoluzione di varie problematiche, un’opportunità fondamentale per avvicinare due realtà, quella imprenditoriale e quella di Equitalia, troppo spesso distanti in passato».
 

 

C.S.



lapp Latina Calcio